Il mondo oltre la baia – di Beverly Jensen


il mondoAmbientato in Canada nei primi decenni del secolo scorso questo straordinario romanzo di Beverly Jensen pubblicato in Italia da Neri Pozza ci narra la storia e l’indissolubile rapporto fra due sorelle che mano nella mano affrontano una vita disseminata di dolore e difficoltà.

Idella e Avis vivono con la famiglia ai margini di un’arida baia in una casa a picco sul mare, hanno rispettivamente otto e sei anni e attendono che la madre partorisca il suo quarto figlio e nel frattempo nonostante la loro famiglia non sia ricca vivono allegramente godendo spensieratamente delle corse nel bosco e sui prati fioriti.

Ma la tragedia incombe, la madre nel dare alla luce la sua ultima bambina muore, lasciando sole le due bimbe insieme ad un padre ombroso e indecifrabile, un fratellino taciturno e una piccola bimba da svezzare.

Le due sorelle crescono tentando di accudire al meglio la propria famiglia, temendo i richiami del padre che nel frattempo non ha trovato di meglio che sopprimere il proprio dolore nell’alcool e nel lavoro coltivando incessantemente patate in quella terra arida e pescando aragoste.

Una volta adulte inevitabilmente le due sorelle fuggono da quella situazione divenuta via via sempre più pesante, ma mentre la più posata e saggia Idella si accontenta di sposare colui che per primo dimostra di prestarle attenzioni andando a vivere nel Main e gestendo con accortezza un negozio di generi alimentari, la più spigliata e indomita Avis decide di andare a vivere a Boston e di non legarsi con nessun uomo, per evitare di fare la  fine della madre che si è spenta per badare e dedicarsi unicamente alla famiglia.


Continua: Le sorelle fatali – di Eleanor Brown





Lascia una risposta