Il mistero dell’ermellino – di Giuse Iannello

il misteroProtagonista del romanzo di Giuse Iannello èdito da Il Filo è Marisa Colli, una cinquantenne che durante una cena organizzata per festeggiare i cinquant’anni della sua generazione, cogliendo l’occasione di rivedere vecchi amici ripercorre le tappe della sua vita, i momenti che l’hanno aiutata a crescere e maturare, ed in particolar modo la straordinaria avventura che ha vissuto a partire dal ritrovamento di due pergamene.

Le due pergamene, opera di un frate domenicano vissuto nel sedicesimo secolo, narrano le vicende legate al trasporto del corpo di Ludovico il Moro dalla prigione in cui era morto da prigioniero alla città di Vigevano. Sulla seconda pergamena sono leggibili solo poche lettere, ed è proprio su questa che si concentra l’attenzione di Marisa che insieme con Camillo Bardogli e Mauro Boneschi tentano di decifrarne il testo in quanto sono convinti che potrebbe condurli all’ultima residenza del Moro. Ma quali segreti nasconde il mecenate del grande Leonardo da Vinci? E quali messaggi cela il ritratto dell’amante di Ludovico nel famoso quadro di Leonardo “La dama con l’ermellino”?

Fra colpi di scena e rivelazioni inaspettate Marisa in quell’occasione porterà a compimento la sua maturazione come donna e scoprirà di essere legata alla corte sforzesca da un inestricabile filo rosso…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica