Il mio primo vero amico – di Greg Kincaid


il mio primoProtagonista del libro di Greg Kincain èdito da Sperling e Kupfer è George, che nel 1962 ancora bambino va a vivere dai nonni.

In seguito alla morte del padre la madre di George non riesce a sostenere quel dolore e va a rifarsi una vita dove non è circondata dai ricordi, così George che ha da poco passato i dodici anni va a vivere coi nonni in una fattoria del Kansas, ad affrontare quello che presumibilmente sarà l’inverno più duro della sua vita. E a complicare le cose ci si mette pure una tormenta di neve che sta flagellando il Kansas ormai da settimane.

Ma spesso la vita ci offre occasioni insperate e impreviste, George infatti in quell’inverno incontrerà il suo primo vero amico: si tratta di Tucker, un setter irlandese dal pelo rosso dal carattere giocoso ed esuberante, con il quale George trascorrerà le sue giornate e grazie al quale riuscirà a superare quei momenti durissimi e diventare grande.

Ora che George è adulto e vive ancora nella fattoria, pensa con nostalgia a quei momenti, a quel cane e a quell’amicizia che hanno avuto un ruolo fondamentale nella sua vita.

Continua: L’ultimo inverno – di Paul Harding





Lascia una risposta