Il lago dei sogni – di Salvatore Niffoi

lagoE’ la storia appassionata e misteriosa di Itria Nilis protagonista del libro di Salvatore Niffoi “Il lago dei sogni” èdito da Adelphi.

Itria Nilis, conosciuta i paesecon il nome di Panedda per il fatto di avere una pelle bianchissima come il latte, era rimasta vedova da quattro anni: presa da una srana sonnolenza durante un caldo pomeriggio estivo Itria si assopisce e sogna come non succedeva più da diverso tempo.

E quel sogno sconvolge la vita di Itria che si sveglia come accusa di passione e corre  da Martine il quale ben volentieri spegne quella passione ma il suo gesto avra’ un costo da pagare. Itria, infatti, comincia a spogliarsi, a cantare e, ad un tratto, come per magia la si vede volare sulle acque del lago.

E’ dal giorno in cui si è rivolta a Martine che iniziano a verificarsi fatti molto strani, sebbene il prete del paese sia scettico, non crede alle dicerie popolari. Tuttavia nel piccolo paese dove si assiste ad una vita di lavoro, stanchezza, povertà vi è uno scenario misterioso che vede le apparizioni del diavolo, di fantasmi di uomini uccisi ma al quale si contrappone anche la visione di madonne ed immagini sacre, e in un santuario abbandonato compare anche un quadro raffigurante un grosso rasgno meccanico, lo stesso del frontespizio di una pubblicazione del 1499….

Anche questa volta Salvatore Niffoi ci catapulta in un mondo ricco di suggestioni e magia e fortemente coinvolgente, che tuttavia non perde mai il contatto con la realta’.

Libri
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica