Il divoratore – di Lorenza Ghinelli

ilIl romanzo di Lorenza Ghinelli édito da Newton Compton è la storia di Pietro, un bambino autistico che ha il limite di non riuscire ad esternare quello che pensa, tuttavia ha un grande dono, quello del disegno, con il quale riesce a rappresentare perfettamente tutto quello che gli succede attorno.

Un giorno, mentre Pietro è per strada incontra un gruppo di ragazzini che lo deridono e lo prendono in giro, sono ragazzini crudeli e spietati tanto che arrivano al punto da masturbarsi  in pubblico e chiedono a Peter di assistere a queste scene squallide e sporche. All’improvviso accade qualcosa di inquietante, di lì a poco cominciano pian piano a scomparire i ragazzini del posto e di loro non si hanno più notizie.

A questo punto Peter  si rivolge Alice, la sua educatrice, facendole capire di aver visto qualcosa e lei , conoscendone le doti gli chiede di rappresentarle con un disegno quello che ha visto.

Subito dopo il disegno col quale Peter cerca di far comprendere le cose che sono accadute, Alice nota un particolare che la sconvolge: nel disegno che ha tracciato il ragazzino si scorge l’immagine di un uomo anziano che indossa scarpe bianche ed è seduto su una panchina. Alice sa chi è quell’uomo e in quell’immagine vede riaffiorare bruttissimi ricordi del passato, ricordi che hanno rappresentato i suoi incubi da bambina, ed è forse giunta l’ora di fare i conti con questo passato…..

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica