Il condottiero – di Robyn Young

Il condottiero -Il libro di Robyn Young édito da Nord è il racconto della successione al trono di Scozia, successione molto ambita.

Da quando Alessandro III è morto, i nobili locali sono in lotta tra di loro per salire al potere. Tuttavia la nobiltà è all’oscuro del gioco sporco che sta conducendo con grande abilità Edoardo d’Inghilterra del quale i nobili locali sono semplicemente dei burattini.

Infatti l’autore dell’incidente che ha visto morire il re è stato lui e non fa altro che alimentare lotte e disordini in attesa del momento giusto per venire fuori e conquistarsi il merito di aver salvato il popolo scozzese e proponendo come erede al trono Margherita, principessa di Norvegia, oltre che promessa sposa del suo primo figlio.

Nel frattempo però Edoardo si ritroverà a scoprire come sia complicato sottomettere il cuore degli uomini.

L’ombra del dubbio si fa presente nella mente di Robert Bruce che fa parte di una delle famiglie più importanti del regno e da sempre alleata della corona inglese. E’ a Robert che viene affidato il compito di sventare una congiura contro Edoardo e proprio allora il giovane capisce che gli uomini da arrestare non sono, come lui pensava, dei traditori, ma al contrario quegli uomini sono dei patrioti disposti ad ogni sacrificio pur di difendere l’indipendenza della Scozia.

Acquisita questa consapevolezza Robert dovrà decidere di consegnare la propria terra allo straniero o rinunciare alle proprie ambizioni e lottare per la libertà…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica