Il cielo di sabbia – di Joe Lansdale

cieloIn questo suo ultimo romanzo èdito in Italia da Einaudi l’affermato scrittore americano Joe Lansdale affronta i suoi temi preferiti, dall’adolescenza al male nel mondo, e il sud degli Stati Uniti con le sue mille facce, dando il meglio di sè. Chi ama Landsale non ci metterà molto a riconoscere in questo romanzo lo stile diretto e chiaro dello scrittore texano, che va ritagliandosi uno spazio sempre maggiore nella letteratura contemporanea del suo paese, e non solo.

La storia è ambientata negli anni trenta in Oklaoma dove in seguito ad una tremenda tempesta di sabbia tre fratellini hanno perso i propri genitori. Jack Jane e Tony oltre ai genitori hanno perso tutto: la casa è stata distrutta dalla tempesta, i campi coltivati dai genitori sono stati devastati e ricoperti da uno spesso strato di terra rossa, e sono quindi nell’impossibilità di procurarsi del cibo. Decidono quindi di fuggire e raggiungere il Texas nella speranza di trovare pace e maggiori occasioni per cominciare una vita nuova, e lo fanno rubando un’auto, il cui proprietario è anch’egli deceduto nella tempesta.

Ma il viaggio sarà tutt’altro che semplice, sul loro cammino infatti troveranno l’intera galleria di personaggi, buoni o cattivi che popolano il sud degli Stati Uniti, dai vagabondi ai truffatori, dagli sfruttatori alle donne di malaffare, ma conosceranno anche la solidarietà e la bellezza dei paesaggi. Il loro viaggio sarà in sostanza la strada per crescere e confrontarsi col mondo……..

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica