I vent’anni di Luz – di Elsa Osorio

vent'anniDavvero toccante la vicenda raccontata in questo libro èdito da Guanda, che ci riporta negli anni del terrore del regime militare argentino, regime che tanti orrori ha perpetrato ai danni della popolazione argentina in quegli anni.

Protagonista del libro è Luz, una ventenne che solo grazie a dei labili indizi e alla tenacia di suo marito figlio di desaparesidos riesce a ricostruire le vicende della sua ancor breve ma drammatica vita.

Luz scopre di essere la figlia naturale di una dissidente detenuta che si appresta diventare una dei tanti desaparesidos, non prima di aver messo la mondo la bambina che porta in grembo, Luz appunto. La bambina verrà inizialmente affidata a Miriam, una donna che a causa della sua vita dissoluta e dei numerosi aborti non è più in grado di procreare, ed è la compagna di un sergente carceriere della madre di Luz. Ma quando uno degli uomini più potenti del regime, Dufau, diretto superiore del sergente, perde la propria bambina il sergente stesso è costretto a consegnare la bambina al suo superiore.

Svelata la sua agghiacciante vicenda Luz comincia la disperata ricerca del padre, ricerca che la condurrà fra le donne disperate di Plaza de Majo, per giungere fino a Madrid…..