I materili del killer – di Gianni Biondillo

i materialiIl romanzo di Gianni Biondillo édito da Guanda delinea l’immagine del nostro paese attraverso le paure e le difficoltà del mondo contemporaneo, di un paese in cui ad andare avanti è solo la speranza di un domani migliore.

Il protagonista è l’ispettore Ferraro con la sua vita e il suo lavoro, entrambi difficili e complicati. Ha fatto ritorno da una città che non è mai riuscito ad amare fino in fondo, Roma, dove invece è rimasta il commissario Elena Rinaldi. La sua vita professionale è giunta ad un nuovo capitolo in cui deve rifare tutto daccapo, e si intreccia con la sua vita familiare fatta di una figlia in piena età preadolescenzile.

Gli si presenta un caso particolare quando a seguito di una rapina in una sontuosa villa perde la vita sia il rapinatore che era uno zingaro sia il padrone dell’abitazione.

Nello stesso tempo a Lodi si assiste all’evasione dal carcere di un nero, un piccolo malavitoso che non ha denaro né potere ma che ciò nonostante ha avuto dalla sua parte un agguerritissimo commando che lo ha fatto evadere, e su questo episodio è chiamata ad indagare, ironia della sorte Elena Grimaldi…..

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica