Gli spodestati – di Steve Sem Sandberg

gli spodestatiStraordinario romanzo di Steve Sem Sandberg pubblicato in Italia da Marsilio, ambientato nel ghetto di Lodz durante la seconda guerra mondiale e incentrato sulla figura discussa e controversa di Mordechai Chaim Rumkowski.

Rumkowski venne nominato dai nazisti capo del ghetto di Lodz, era una persona ambigua e assetata di potere dalla personalità egocentrica e sfuggente, tant’è che le opinioni su di lui, che ha avuto un ruolo decisivo nel destino degli ebrei in Polonia, sono sempre state contrastanti: da un lato c’è chi lo considera un eroe, dall’altro in molti pensano che sia un traditore. Un fatto è certo, la sua vita e le vicende che lo riguardano fanno sorgere inquietanti interrogativi sulla dignità e sull’abiezione umana.

L’autore di questo romanzo ha preso spunto dalla Cronacha del Ghetto di Lodz per costruire con sagacia e bravura, sullo sfondo tragico dell’orrenda politica antigiudaica del nazismo, la vita all’interno del ghetto, le vessazioni e le angherie subite in nome di una folle ideologia…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica