Giallo ciliegia. La nuova inchiesta della commissaria Lolì – di M. Gabriella Genisi

giallo ciliegiaIl libro di M. Gabriella Genisi édito da Sonzogno è ambientato a Bari ed è l’anno 2010, l’estate si presenta più calda che mai e tutto sembra essere tranquillo. E’ già mattino, il sole è sorto già da un bel po’ quando due persone che abitano nella Bari vecchia si recano in questura con un aspetto timido e sottomesso, come se fosse la prima volta che attraversano quelle strade.

Al suo solito posto, con la scrivania ricoperta di carte si trova Lolita Lobosco che, come ogni mattina, dopo aver fatto la sua solita colazione e aver gettato un’occhiata al mare, si è recata a lavoro, ma la presenza di quelle due persone nel suo ufficio distoglie Lolita dal lavoro che deve sbrigare quel giorno, anche perchè ben presto si rende conto che sono lì per lei. Di Sabino Lavermicocca, noto pescatore con il vizietto delle donne e delle continue scappatelle, si sono perse le tracce e nessuno sa dove si trovi. E’ così che Lolita con l’aiuto e la collaborazione di Tonino Esposito e di Antonio Forte comincia la sua indagine, cercando tra i quartieri popolari della città e tentando di vincere l’omertà: si ritroverà così di fronte a personaggi poco raccomandabili attraverso i quali giungerà fino in Montenegro ritrovandosi in un pericoloso giro criminale….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica