Fiore di ghiaccio – di Kristina Ohlsson


Fiore di ghiaccioIl libro di Kristina Ohlsson édito da Piemme narra la storia di una ragazzina che all’improvviso vede cambiare per sempre la sua vita.

Si dice che i fiori debbano essere colti in silenzio, altrimenti perdono il loro vero messaggio. Johanna ha soli sedici anni e, anche se quello che si dice sui fiori può essere solo superstizione, per lei è comunque importante. Ed è proprio quando Johanna si cala per raccogliere una margherita che la sua vita, in soli pochi istanti, prende una svolta radicalmente diversa. Johanna in questo suo gesto non ha visto l’uomo che era alle sue spalle.

A Stoccolma, dopo quindici anni, due coniugi di sessanta anni vengono trovati nella loro casa privi di vita. Si pensa ad un caso di omicidio-suicidio dove il signor Jakob Ahlbin dopo aver sparato la moglie si sia tolto la vita. La polizia cerca di capire come siano andate realmente le cose e Fredrika Bergman, giovane analista investigativa è alle prese per risolvere un altro caso.

Non c’è niente che potrebbe far pensare ad una connessione fra i due casi, ma pian piano emergono alcuni elementi inquietanti. A poco a poco viene fuori un quadro terribile in cui si scopre che dietro attività svolte a scopo benefico si nasconde invece un giro clandestino, ombre inquietanti dove fra tanti crimini efferati e disgustosi il male maggiore è l’ipocrisia….

Continua: Cose che nessuno sa – di Alessandro D’Avenia





Lascia una risposta