Euridice – di Maria Giacobbe

euridiceNel libro di Maria Giacobbe édito da Il Maestrale la storia prende le mosse dalle Euridici che sono state ricordate dalla storia; una era la sposa di Orfeo, l’altra era regina di Macedonia che fu perseguitata e fatta morire in prigione da Olimpia, la madre di Alessandro Magno. E accanto a loro ci sono state poi le altre Euridici di cui la storia non ha parlato,  altre Euridici che sono in ogni luogo e in ogni epoca e sconosciute al mito.

Una di loro è proprio la protagonista che Maria Giacobbe ha scelto per il suo romanzo, una donna che vive la terribile realtà di stare rinchiusa nella cella di un convento. Ma a partire da questa sua condizione “da reclusa”, parte poi la narrazione delle sue vicende ambientate durante una non meglio precisata guerra, perchè le guerre sono tutte uguali e recano lo stesso orrore e lo stesso dolore. La donna paga un prezzo molto alto, una dura punizione per avere avuto una relazione con un uomo potente, una storia d’amore che si presenterà ingombrante in una città assediata dalle bombe.

Animata dalla voglia di libertà e spaventata dal non riuscire ad essere libera la Euridice di questo romanzo osserverà la vita guardando nel suo animo che ha conosciuto dolori e sofferenze.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica