Erik Larson – SCIA DI MORTE L’ULTIMO VIAGGIO DEL LUSITANIA


eriklarson-Lutisiana

SCIA DI MORTE. L’ULTIMO VIAGGIO DEL LUSITANIA è l’ultimo libro del giornalista e saggista americano Erik Larson già autore del fortunato “Il giardino delle bestie”.

Questo libro descrive un avvenimento drammatico, l’affondamento del transatlantico Lusitania, avvenuto poco fuori del porto di Liverpool nel maggio 1915.

Nomi illustri come quello del comandante Turner, Winston Churchill, il Presidente Woodrow Wilson, ambasciatori, ufficiali dei servizi segreti, fanno la loro comparsa nella narrazione insieme ai viaggiatori che comprarono il biglietto per quella traversata oceanica sulla cui sicurezza tutti giuravano.

La tragedia accadde quando un sommergibile tedesco, a caccia di mercantili inglesi, si imbattè sulla rotta del Lusitania lanciano un siluro.

All’inizio si pensava che tutto poteva andare per il meglio ma dopo ci fu la tragedia.

Tantissimi uomini dell’equipaggio, poco addestrati, morirono nella stiva della nave, le scialuppe di salvataggio avevano difficoltà a scendere in acqua e l’acqua gelida mieteva tantissime vittime adagiate su zattere.

Questo libro scritto proprio nel centenario della Grande guerra, offre uno spaccato insolito degli avvenimenti e una chiave di lettura originale mette in evidenza i retroscena della grande politica sempre ignorati dall’opinione pubblica vengono qui raccontati con dovizia di informazioni e una grande dose di umanità.

Continua: Riscoprire la questione meridionale regalando un libro





Lascia una risposta