Di materno avevo solo il latte – di Deborah Papisca

di maternoIl libro di Deborah Papisca édito da Dalai racconta la storia di Deborah una donna terribilmente ordinata e programmatrice delle sue giornate che un giorno scopre di aspettare un bambino. Deborah è molto felice e per tutto il periodo della gravidanza pensa al giorno in cui potrà tenere il piccolo tra le braccia, a quello che dovrà fare e a come dovrà accudire al meglio il suo bambino.

Arriva il momento della nascita e anche quello della dimissione dall’ospedale. Deborah si ritrova a casa con la sua creatura e va a ricercare su Google il significato del suo stato d’animo che pare crescere ogni giorno di più, fatto di ansie, paura e pianto.

E’ così che Deborah scopre di soffrire di depressione post parto e si sottopone alle sedute terapeutiche con altre mamme on line. Riuscirà in questo modo a venire fuori dalla sua crisi e capire che il ruolo di madre è un ruolo molto difficile, ma che ognuna può svolgere nel migliore dei modi, tenendo da parte le ansie e le paure e vivere con gioia la propria maternità. E così un pò alla volta, dopo aver conquistato una dimensione di se nel suo nuovo ruolo, scopre che di materno non ha solo il latte…..

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica