Di fama e di sventura – di Federica Manzon

di famaIl romanzo di Federica Manzon pubblicato da Mondadori vede come protagonista Tommaso, per il quale alla nascita le “comari”non avevano preconizzato un grande futuro, in quanto nato sotto una cattiva stella: era nato infatti nell’estate più calda, nel giorno più caldo, e per di più nell’ora più calda.

Tuttavia Tommaso nasce con dono particolare, avrà il potere di leggere nell’animo delle persone, ma questa sua grande qualità attirerà su di sè non solo bene, ma anche sventura.

Vivrà infatti un’infanzia segnata dall’abbandono, ma a questo destino opporrà una gran voglia di riscatto, che lo porterà ad abbandonare il paese natìo per emigrare in America e lavorare nell’alta finanza, in un mondo di squali, vestendo così i panni dell’implacabile cow boy, a fronte di un passato in cui aveva vissuto come il piccolo indiano dal grande cuore.

Questo romanzo è attraversato inoltre da una galleria di personaggi davvero interessanti: come il suo grande amico Ariel Fiore, sempre bello e con un gran successo con le donne, ma alla fine sempre tradito; o Mia, la figlia dell’assicuratore, con quegli occhi stupendi, ma al tempo stesso ingannatori e velenosi….

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica