Chi lavora non fa sesso – di Roberto D’ Incau

chiIl libro di Roberto D’ Incau “Chi lavora non fa sesso” édito da Salani è una divertente riflessione sulla vita di ognuno di noi: sempre impegnati in mille cose non sappiamo dare le giuste priorità. C’è il lavoro con le aspirazioni e le aspettative professionali da un lato, gli affetti ed la  famiglia dall’altro, altrettanto o forse piu’ importanti, ma troppe volte  trascurati perchè si è sommersi di lavoro e non si riesce a pensare ad altro che a questo.

Sarebbe bene, invece, trovare un giusto equilibrio tra le due cose, capire che il successo professionale è gratificante quando per questo successo non si mette a dura prova l’amore per il proprio compagno e per la propria famiglia.

Per vivere bene e in armonia con se stessi, per evitare stress e sofferenza, è necessario non sacrificare l’amore per cedere il posto al lavoro: cio’ che conta per vivere davvero in armonia con se stessi e trovare il giusto equilibrio fra affetti e lavoro, individuare i nostri veri obiettivi, quelli che davvero possono regalarci soddisfazioni e appagamento.

Lavorare è importante, nobilita l’uomo, ma l’uomo per lavorare serenamente e con tranquillità ha assoluto bisogno di una vita affettiva appagante e serena: degli affetti è doveroso non privarsi mai.

Libri
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica