Betibù – di Claudia Pineiro


betiIl libro di Claudia Pineiro édito da Feltrinelli narra una storia ambientata alla Maravillosa, che è un quartiere circoscritto nel quale vigono rigide misure di sicurezza e un controllo molto attento, e dove ci sono tutti i comfort che garantiscono la totale serenità.

La domestica del signor Chazarreta, Gladys, per accedere alla casa del suo padrone deve affrontare quotidianamente lunghe code. Un giorno, inaspettatamente Chazarreta viene ritrovato morto ed ha in mano un coltello, come ad indicare che l’uomo si è suicidato, ma ha la gola tagliata e un giornale locale tenta in ogni modo di vederci chiaro, in quanto i dubbi sul suicidio sono molti. Ad occuparsi dell’indagine per conto del giornale vengono chiamati Nurit, detta Betibù, che è una scrittrice chiamata “La dama nera” e un giovane reporter con poca esperienza nel campo, e ad affiancare i due nelle indagini c’è anche un navigato giornalista con grandi competenze, ma non tanto considerato perché anziano. A poco a poco l’improbabile  gruppo di investigatori apre uno spiraglio che sembra poter fare luce sul mistero: i tre infatti vengono a sapere che la morte di Chazarreta segue quella di alcuni suoi compagni di scuola legati da un passato oscuro. In realtà tutto fa pensare che qualcuno abbia ucciso per vendetta, e il compito dei tre investigatori è riuscire a svelare l’identità dell’assassino….

Continua: Patologie – di Zachar Prilepin





Lascia una risposta