Autopsia virtuale – di Patricia Cornwell

autopsiaCome sempre intrigante questo thriller di Patricia Cornwell, èdito da Mondadori, che vede come protagonista il medico legale Kay Scaroetta, l’inossidabile eroine di altri romanzi della scrittrice.

Questa volta Key viene richiamata in tutta fretta da Dover in Inghilterra, dove stava seguendo un seminario sulle autopsie virtuali, perchè ritorni al più presto al centro di cui è direttrice in quanto è accaduto un fatto inquietante e al tempo stesso pericoloso per la sua carriera e la sua crdibilità professionale. Un uomo è stato trovato in una pozza di angue all’interno di una cella frigorifera del suo istituto, il che potrebbe voler dire che al momento dell’autopsia non era ancora morto. Posibile che sia stato commeso un errore così grave?

A complicare ancora la situazione c’è poi il fatto che dall’autopsia del cadavere si evincono importanti lesioni interne, come se ci fosse stata un’esplosione all’interno del corpo. La scomparsa infine del vice direttore del suo centro costringe Kay a gettarsi a capofitto in questo nuovo caso insieme ai soliti compagni d’avventura, vale a dire il marito Benton Wesley, la nipote lucy Farinelli e il detective Marino: durante le indagini salteranno fuori elementi inquietanti circa un progetto governativo che potrebbe mettere a repentaglio la sicurezza nazionale, nonchè Kay dovrà fare di nuovo i conti col suo passato e i fantasmi che lo popolano.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica