Antropologia di una ragazza – di Hamann Hilary T.

antropologiaIl libro di Hamann Hilary T. édito da Fandango Libri narra la storia di Eveline Auerbach una giovane fanciulla che frequenta l’ultimo anno al liceo nel paese di Hamptons vicino New York. Eveline non ha particolari pretese e la sua vita è un mondo chiuso che lei vive con piena tranquillità. Ha un ottimo rapporto con la madre, una donna forte e buona, insegnante al college, mentre il padre è un uomo colto a cui Eveline deve il suo sapere. Nella sua vita poi un ruolo importante lo ha Jack, il suo fidanzato molto legato alla ragazza, e ancora c’è la sua migliore amica Kate con la quale Eveline ha un rapporto speciale.

La vita di Eveline sembra procedere per il meglio, è come se tutto quello che fa fosse già segnato, già scritto da tempo. Ma l’arrivo di Rourke, un pugile con un forte carattere e un grande fascino che aiuta Eveline ad organizzare la recita della scuola, rappresenterà uno scompiglio nella sua vita. Per Eveline sarà come una forte scossa, e come se l’età adulta avesse fatto irruzione all’improvviso nella sua vita, e così deciderà di seguire il cuore e trasferirsi con Rourke a New York, ma questa scelta ad un certo punto somiglierà molto ad una discesa negli inferi, ma scoprirà che anche in una metropoli come New York esistono gli angeli…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica