Amori imprevisti di un rispettabile biografo – di Penelope Lively

Autore:
Massimiliano Grimaldi
  • Direttore responsabile

amoriIl libro di Penelope Lively édito da Guanda racconta la storia di Mark Lamming, un uomo che raggiunta la soglia della mezza età, guardandosi indietro, può affermare di sentirsi una persona appagata. Mark è un biografo, sogno che aveva da bambino e che con lo studio ed i sacrifici è riuscito a realizzare. Vive con la moglie Diana un rapporto sereno e felice e tutto attorno a lui pare andare per il verso giusto. Mark ha una grande ammirazione per Gilbert Strong e sta infatti scrivendo un libro su questo saggista.

L’immagine di quest’uomo che stimava grandemente si rivela però del tutto diversa da quella che Mark si era sempre immaginato.

Si reca infatti a Dean Close, la dimora di Strong dove ritrova due casse contenenti vecchi fogli di carta, leggendo i quali scopre che Gilbert Strong amava le donne e cambiava continuamente compagna e ancora che pur di raggiungere uno scopo era disposto a qualsiasi cosa.

Dall’immagine nuova di Strong che via via emerge dagli studi di Mark, lui stesso comincia a non riconoscersi, comincia a nutrire dubbi su quello che è, si sente diverso da quello che era il mattino prima di aprire quelle casse. Addirittura, inspiegabilmente, sente di avere una particolare attrazione per Carrie, la nipote di Strong, che è una persona completamente diversa dal suo ideale di donna……