Amber – di Winsor Kathleen

AmberIl romanzo di Winsor Kathleen édito da Beat e pubblicato per la prima volta nel 1944, quando fece grande scalpore, è il racconto di una storia ambientata in Inghilterra nel 1644 dove la guerra civile scoppiata tra i seguaci di re Carlo I e coloro che sostengono il Parlamento è ormai nel pieno. La figlia di Lord William, Judith Marsh, aspetta un figlio da John Mainwaring e per evitare accuse e polemiche deve lasciare la sua nobile famiglia e trovare riparo fra poveri contadini con il nome di Judith St Clare.

Per il padre la gravidanza della figlia rappresenta un grande disonore, perché il padre del nascituro è un sostenitore del Parlamento schierato in opposizione ai seguaci del Re e quindi allo stesso Lord William.

E’ così che Judith, allontanata e privata dei suoi averi dalla sua famiglia e separata da John impegnato in guerra, da alla luce la sua bambina alla quale da il nome di Amber. Subito dopo il parto Judith muore e Amber cresce sola, sperduta in un villaggio di contadini dove avrebbe vissuto il resto della sua vita se, all’età di diciassette anni non avesse deciso di sfruttare la sua aristocratica bellezza e il suo esuberante fascino per raggiungere i suoi scopi. Comincia così la vita avventurosa e piena di colpi di scena di una donna ambiziosa ed esuberante, che non ha esitato ad usare il suo fascino fino a diventare l’amante del re…

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica