The Last of Us per PS3 dai creatori di Uncharted


the last of us

I VideoGame Awards 2011 hanno visto anche la presentazione di The Last of Us, nuova esclusiva per PlayStation 3 sviluppata dallo studio di Naughty Dog, famoso in questa generazione per aver partorito i capitoli della saga di Uncharted.

Il gioco è in lavorazione da due anni ed è un misto tra survival e azione ambientato in un mondo post-apocalittico, distrutto da una misteriosa pandemia che ha quasi azzerato la popolazione mondiale. L’utente vivrà la storia di due sopravvissuti, un uomo e una ragazza, che hanno deciso di collaborare insieme per salvarsi dagli umani infetti diventati delle bestie cannibale e feroci, e scoprire il mistero che si cela dietro il virus.

Naughty Dog tiene molto a questo progetto, per questo sono state fatte nuove assunzioni per portarlo avanti anche durante i lavori su Uncharted 3. Adesso tutto il team al completo è al lavoro su questa nuova avventura, nella speranza di offrire ai fan PlayStation un nuovo gioco di ottima fattura.

The Last of Us sarà un’esperienza particolare, non un horror come potrebbe far pensare il seguente trailer, bensì qualcosa di più vicina a The Road, approfondendo dunque il rapporto che inevitabilmente si creerà tra l’uomo e la ragazza. Non ci sarà multiplayer, e inoltre sarà il primo titolo nella storia di Naughty Dog a essere sconsigliato ai minori.

Continua: Videogame dedicato a Jak & Daxter





Lascia una risposta