Resident Evil Revelations non su PS Vita, ecco perché

resident evil revelations ps3
Ha sorpreso un po’ la notizia che Resident Evil Revelations avrebbe debuttato praticamente su tutte le principali piattaforme esistenti, meno che su PS Vita, a un anno dal lancio su Nintendo 3DS. Qualche giorno fa, Capcom ha infatti annunciato il porting su PC, PlayStation 3, Wii U e Xbox 360, per la delusione dei fan della console portatile Sony che speravano nello stesso trattamento. Mile Lunn, product manager presso Capcom, ha illustrato i motivi che hanno portato all’esclusione di PS Vita.

resident evil revelations xbox 360

Lunn ha spiegato che quando il team si è messo al lavoro sulla nuova versione di Resident Evil Revelations ha impostato come target una resa e un’esperienza visiva-ludica accettabile su schermi grandi, sistemi surround e così via. Secondo il product manager, è questa la combinazione perfetta per offrire momenti di tensione e horror ad alti livelli. Nintendo 3DS e PS Vita offrono impostazioni completamente differenti tra loro e rispetto PC e console casalinghe, soprattutto per quanto riguarda risoluzione e funzioni. Per questo si è scelto di escludere la console portatile Sony. 

resident evil revelations hd

Nulla esclude che Capcom possa cambiare idea nei prossimi mesi, sviluppando un porting ad-hoc proprio per PS Vita. Certo, le vendite disastrose dell’handheld non aiutano in tal senso. Per il momento, Resident Evil Revelations resta un gioco per Nintendo 3DS, PC, PlayStation 3, Wii U e Xbox 360. 

Giochi
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica