Nintendo entra nel mercato smartphone e tablet?

nintendo mobile

Gli ultimi deludenti risultati finanziari potrebbero aver spinto Nintendo a tentare la difficile carta del mercato smartphone e tablet. Lo affermano indiscrezioni provenienti dall’autorevole quotidiano economico giapponese Nikkei, che anticipa come l’azienda di Kyoto presenterà giovedì, nel corso di un briefing dedicato agli investitori, i suoi piani relativi al settore mobile. Una scelta forse necessaria per uscire da una situazione molto complicata causata in particolar modo dalle scarse vendite di Wii U, la nuova console casalinga totalmente incapace di replicare il successo del predecessore.

Secondo quanto rivela la fonte, l’intenzione di Nintendo sarebbe quella di rilasciare demo e video dei titoli per console su smartphone e tablet tramite un’apposita applicazione dedicata. Da precisare che non si pensa, almeno per il momento, a sviluppare veri e propri titoli inediti per le piattaforme mobile, ma avvicinare comunque i due mondi in maniera graduale rendendo chiaro ai consumatori quali giochi sono e saranno disponibili per Nintendo 3DS e Wii U.

nintendo 3ds xl

Non è noto per quali piattaforme l’applicazione sarà rilasciata, ma è lecito pensare inizialmente a iOS e Android, i due sistemi operativi mobile più diffusi al mondo. Non escluderemmo comunque Windows Phone, almeno in un secondo momento. Se i rapporti sono accurati, ne sapremo di più entro la fine della settimana.

Via

Giochi
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica