Killzone Mercenary per PS Vita, presto nuovi dettagli

Autore:

killzone mercenary copertina

Si torna finalmente a parlare di Killzone Mercenary, lo spin-off della serie sviluppato in esclusiva per PlayStation Vita presentato lo scorso agosto durante il Gamescom di Colonia. La rivista polacca PSX Extreme lo mostra infatti in primo piano nella copertina del primo numero, cosa che ci permetterà presto di ricevere nuovi informazioni su uno dei giochi più attesi nel 2013 di PS Vita, chiamato a riscattare l’orgoglio degli sparatutto in prima persona dopo il fallimento di Call of Duty Black Ops Declassified.

killzone mercenary

In attesa di ricevere i nuovi dettagli, parliamo di quanto è già noto. Killzone Mercenary è uno sparatutto in prima persona basato sullo stesso engine visto in azione su Killzone 3, l’ultimo episodio della serie ad essere stato lanciato su PlayStation 3. Per la prima volta nella storia del franchise avremo la possibilità di combattere sia tra le forze ISA che quelle Helghast, e saremo impegnati, come mercenari, ad accettare contratti e compiere missioni per entrambe le fazioni in guerra.

La struttura di gioco è in fase di studio per garantire al giocatore la massima libertà d’azione circa gli equipaggiamenti e le tattiche da utilizzare in missione. Di seguito, il trailer presentato lo scorso anno, con alcune scene di gameplay nel finale che fanno già comprendere la bontà, dal punto di vista grafico, di Killzone Mercenary.

AGGIORNAMENTO – Puntuali sono arrivate già le prime informazioni grazie al forum di NeoGaf. Dettagli che riguardano essenzialmente il motore grafico. La rivista spiega che si tratta di un porting 1:1 dell’engine di Killzone 3, cosa che regala una quantità di dettaglio e poligoni a schermo mai vista prima su una console portatile, superiore persino a Uncharted: L’Abisso d’Oro. Aggiorneremo nuovamente il post nel caso dovessero arrivare ulteriori dettagli.

Fonte Foto: PSX Extreme