Killzone Mercenary – info, trailer gameplay e data di uscita

Autore:

killzone mercenary

Giornata di grandi aggiornamenti per Killzone Mercenary, il primo episodio della serie ad essere sviluppato interamente ed esclusivamente su PlayStation Vita. Dopo le anticipazioni di PSX Extreme, sono arrivate oggi una valanga di informazioni grazie a un recente evento stampa tenutosi per pochi intimi negli studi di Guerrilla: la sensazione generale è che lo sviluppatore olandese sia riuscito nel miracolo, ovvero offrire la stessa esperienza ludica e visiva ammirata in Killzone 3 sullo schermo OLED di PS Vita, merito anche della potenza senza pari della console portatile. Svelata finalmente anche la data di uscita, ma bisognerà attendere la fine dell’estate.

killzone mercenary isa

Killzone Mercenary si presenterà con una campagna single player della durata di circa 6-8 ore, rispettando dunque la media dei capitoli principali per console casalinghe, insieme a sei mappe e tre modalità per il multiplayer online. In singolo, i giocatori prenderanno i panni di Arran Danner, mercenario specialista nell’uso di fucili di assalto. Grazie alla demo messa a disposizione dagli sviluppatori, i giornalisti presenti si sono potuti rendere conto come l’esperienza di Killzone 3 sia rimasta praticamente intatta su PS Vita. E non si parla solo di grafica, ma anche di meccaniche di gameplay visto che saranno presenti tutte le feature che hanno reso famosa la saga su PlayStation 3: su tutte, una buona intelligenza artificiale degli avversari che costringerà spesso il giocatore all’utilizzo delle copertura.

killzone mercenary ps vita

Il combattimento corpo a corpo introdotto in Killzone 3 trova ovviamente la sua ragion d’essere grazie al display touchscreen di PlayStation Vita, visto che trascinando il dito sullo schermo verso determinate direzioni, saremo in grado di eliminare furtivamente o violentemente un avversario utilizzando le mani. Nel corso del gioco, si andrà avanti completando obiettivi e incarichi specifici, che permetteranno di guadagnare del denaro con cui personalizzare il proprio equipaggiamento. È importante sottolineare come tutti gli oggetti guadagnati nel single player saranno utilizzabili anche nelle partite multiplayer, realizzando una sorta di convergenza tra le due parti. Killzone Mercenary punterà fortissimo sulla rigiocabilità: per questo lo sviluppatore ha pensato a tre livelli di difficoltà ma soprattutto a quattro tipologie di contratto differenti da scegliere prima di iniziare la missione. Ognuno di essi richiederà tattiche diverse e assegnerà premi ovviamente differenti.

killzone mercenary helghast

Ma come su PlayStation 3, sarà la componente online in vero punto di forza di Killzone Mercenary. Ancora scottati dalla delusione scaturita da Call of Duty Black Ops Declassified, gli appassionati PS Vita sperano di trovare nel quinto Killzone lo sparatutto perfetto per giocare online e in mobilità. Le premesse di Mercenary sono ottime: saranno presenti sei mappe destinate a ospitare un massimo di otto giocatori. VG247 ne parla positivamente, descrivendo un multiplayer ben equipaggiato e capace di divertire per ore e ore. Certo, dal punto di vista grafico c’è da pagare lo scotto di un minor potenza rispetto PlayStation 3, cosa che produce soprattutto un frame rate inferiore. La data di lancio è prevista per il 18 settembre, Guerrilla ha dunque ancora tutto il tempo di lavorare per ottimizzare il codice. Una cosa è sicura: le premesse sono eccellenti. In allegato: trailer, video gameplay e immagini inedite.