Regalo per la casa: una sedia creata con le doghe delle barriques


sedia lepreLa cultura del riuso sviluppa sempre di più la creatività. L’architetto piemontese Marco Torchio ha dato vita ad una linea di sedie realizzate con le doghe delle barriques che i vinificatori hanno destinato al macero. Le barriques, piccole botti di legno pregiato  che hanno la funzione di   riversare aromi al vino, dopo circa due anni perdono questa capacità e rimangono inutilizzate. Recuperare queste botti, smontarle e assemblare le doghe da vita a sedie che raccontano la storia della botte stessa. Infatti vengono conservate le macchie di vino, le scritte di fabbricazione e tutto ciò che testimonia il fascino del tempo. Quindi i materiali usati per queste sedie sono il legno di rovere delle botti, il ferro lasciato a vista e i tessuti e le pelli colorate per le sedute.
La forma delle doghe si presta alla costruzione delle sedie delle quali non va trascurato l’aspetto funzionale e i prototipi non nascono dai disegni dei modelli che sono successivi, ma dall’arte di costruire attraverso l’assemblaggio artigianale.
Le creazioni hanno diverse forme e diversi nomi: Ritma, Gomitolo, Lepre, Dita, Ragno
sedia ritma
Per dare un’idea dei prezzi, ritma  costa  € 1.190,00.

Non vi sembra un regalo ricercato e raffinato per neo-sposi che stanno arredando il loro nido d’amore?

Continua: L’amante delle sedie volanti di Maria Tronca





Lascia una risposta