La lingerie diventa una lampada


tramp lampsMolte donne amano indossare capi di lingerie sofisticati ed eleganti; altre si accontentano di semplici completini, altre ancora prediligono un intimo più sexy e sfrontato.

La designer Kelly Kerrigan è partita proprio dai gusti delle donne (e perché no, anche degli uomini) in tema di lingerie per creare le Tramp Lamps.

Si tratta di lampade davvero originali perché sono realizzate sfruttando dei capi di biancheria intima.

lampada lingerieOgni sottoveste rimane rigida proprio come un normale lume grazie ad una particolare soluzione acquosa (non infiammabile): in questo modo è possibile appendere la lampada come fosse un vero capo di abbigliamento all’apposita gruccia imbottita; per farla funzionare, poi, basta solo attaccare il filo della corrente alla presa più vicina.

Tantissimi i modelli disponibili, tutti realizzati a mano: si può optare per la sottoveste con frange e piume, per quella con pizzi e merletti o ancora per quella in stile Lolita.

lampada intimoIn ogni caso, qualunque si ala scelta, si tratta sempre di complementi d’arredo suggestivi e fuori dal comune, che si adattano particolarmente alla zona notte della casa.

Le Tramp Lamps costano circa 100 dollari, quasi 78 euro, e sono di certo l’articolo giusto per chi vuole creare un’atmosfera suggestiva nella propria camera da letto.

Che ne dite dell’idea di sfruttare la biancheria intima per creare oggetti di uso comune come le lampade?

Continua: Lampade a forma di pistola





Lascia una risposta