Illuminare l'albero di Natale con cavoletti di Bruxelles

albero di natale cavoletti di bruxellesVi piace avere in casa un albero di Natale decorato a festa ma l’idea di consumare tanta corrente elettrica per tenere accese tutte le lucine non vi alletta?

In effetti questo è un bel dilemma: come fare a non rinunciare agli addobbi luminosi senza spendere un euro?

Pare che la soluzione, per quanto sia difficile da credere, esista ed è stata messa a punto da un team della The Bing Bang UK Young Scientists and Engineers Fair: il gruppo, infatti, ha creato una batteria vegetale utilizzando ben 1000 cavoletti di Bruxelles collegati gli uni agli altri con del rame e dello zinco.

batteria cavoletti di bruxelles

La batteria così realizzata è stata in grado di fornire l’energia necessaria perchè le luci a Led di un albero di Natale predisposto per l’occasione si accendessero, tutto grazie ad una particolare reazione innescata tra elettrodi e l’acido dei cavoletti, che ha prodotto ben 63 volt di elettricità.

Certo, pensare di illuminare casa ed albero sfruttando un sistema del genere pare poco fattibile per noi comuni esseri umani ma l’idea che esista comunque un modo per risparmiare energia elettrica è consolante.

luci natalizie cavoletti di bruxelles

Temo, però, che almeno per questo Natale saremo costretti ad utilizzare metodi tradizionali sempre che non venga nel frattempo rilasciata una versione del sistema più alla nostra portata.

Geek
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica