Embercase, la custodia che si riscalda


custodia EmbercaseAbbiamo parlato spesso del rischio “congelamento” dita per chi, durante la stagione invernale, è costretto a stare ore ed ore al computer.

Di accessori per ovviare al problema in commercio se ne trovano tanti, meno sono quelli che consentono poi di utilizzare tranquillamente dispositivi touch.

Come fare quindi per avere le mani sempre calde ed usare senza problemi il cellulare?

Qualche settimana fa su Kickstarter è stato presentato da Exumme un interessante progetto che aveva come obiettivo proprio quello di consentire l’uso del touch e di scaldare le mani contemporaneamente.

custodia Embercase 1

Il gadget si chiama Embercase e, come suggerisce il nome, si tratta di una custodia per smartphone in grado di scaldarsi tramite collegamento Bluetooth e quindi capace di trasmettere calore a chi la tiene fra le mani.

Naturalmente il case è fatto in modo innanzitutto di proteggere il cellulare da urti, graffi e colpi vari: l’interno, poi, è rivestito con una fibra ceramica particolare che ne evita il surriscaldamento, scongiurando così ogni pericolo di guasto al telefono.

custodia Embercase 2

Peccato però che la campagna per Embercase su Kickstarter sia stata annullata ma pare che il progetto sarò presto disponibile su Indiegogo.
Restiamo in attesa dunque che l’accessorio sia trasformato presto in una realtà commerciale, per il momento dovremo accontentarci di indossare banali guanti o scaldamani.

Continua: Stealth il tavolo che riscalda le gambe