Riprendiamo l'insieme Oc della discussione precedente

Oc={dato[i], i=1,2,3,...,n}

n indica gli elementi appartenenti all'array, cioè il numeri degli elementi del vettore. dato[i] prende invece il nome di componente dell'array.

Quindi è facile osservare l'array come un insieme di elementi omogenei tra loro.

A differenza della variabile, che sta ad indicare un singolo dato, l'array è costituito da tanti dati dello stesso tipo e con un unico identificatore dell'array, cioè il nome collettivo degli elementi.

Nella pseudocodifica un vettore viene definito così:

nome array= ARRAY [dimensione] di tipo nome tipo
dove:
nome array, indica l'identificatore dell'array;
ARRAY, è la parola utilizzata all'interno della pseudocodifica per indicare il tipo di dato;
dimensione, indica il numero degli elementi presenti nell'array.