Sembra definitiva la sentenza delle Nazioni Unite nei confronti di Israele, per i crimini di guerra commessi nella striscia di Gaza, dove sono stati sterminati 1700 civili -circa- tra cui 500 bambini. La stessa sentenza è valsa anche per i Palestinesi di Hammas per il lancio di 7.000 missili sui territori di Israele che, ha causato due morti di cui uno per infarto. Sembra che, per chi s’intende un po’ di politica internazionale, accusare i palestinesi di Gaza per crimini di guerra, sia stato solo un escamotage di paventata giustizia internazionale, mentre il fine ultimo era quello di colpire Israele e la sua politica considerata razzista nei confronti del popolo palestinese: vi sembra giusto quest’atteggiamento delle Nazioni Unite? Cosa ne pensate?