Pronta la versione beta del software di messaggistica istantanea legato al portale MySpace, il gigantesco social network recentemente acquistato da News Corporation. Guai per Microsoft e Yahoo?

Opinioni e commenti
Scrivi nuovo

Roma - La prossima mossa di Rupert Murdoch nell'industria delle telecomunicazioni? Intrufolarsi nei computer dei 55 milioni d'utenti del network sociale MySpace, grazie ad un software di messaggistica istantanea che entrer?* in competizione diretta coi messenger targati MSN e Yahoo!.

Il software ?¨ stato ormai ultimato ed ?¨ in fase beta: l'annuncio del suo rilascio, stando ai portavoce di MySpace, "?¨ ormai una questione di giorni". Il messenger di NewsCorp supplir?* alla pi?š grave carenza del pantagruelico MySpace, frequentato da venti milioni d'utenti al giorno ma privo di un'interfaccia per intraprendere comunicazioni in tempo reale.

Il nuovo programma avr?* quindi due funzioni principali: semplificher?* la visione e l'aggiunta dei profili personali degli affiliati al network, frequentatissimo dai giovani, ma permetter?* soprattutto di sapere quando un contatto ?¨ online. "Un modo rapido per tenersi in contatto con gli amici presenti sulle pagine di MySpace, senza dover passare dal web e ridursi a fissare appuntamenti virtuali", svela uno dei responsabili del progetto.

Con il messenger, i gestori di MySpace avranno a disposizione una piattaforma a 360 gradi per la monetizzazione degli utenti, abbondantemente targetizzati grazie al sistema dei profili: gli iscritti di MySpace forniscono quasi sempre molte indicazioni personali, specialmente riguardo alle preferenze musicali e cinematografiche.

A conti fatti, il sistema di messaggistica sembra destinato a diventare l'anello mancante nella distribuzione online di contenuti multimediali, tra i sogni di NewsCorp ormai da parecchio tempo. Gli obiettivi di Rupert Murdoch appaiono quindi pi?š che palesi e probabilmente, come osserva Om Malik, "rischia di farcela e sfruttare ulteriormente questa gallina dalle uova d'oro".




fonte