+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 6 di 6
  1. #1
    Moderatrice Salottino
    Points: 1,552, Level: 6
    Level completed: 1%, Points required for next Level: 598
    Overall activity: 41.0%
    Achievements:
    Overdrive3 months registeredCreated Album pictures1000 Experience Points
    L'avatar di nonnamancata
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Genere
    Femmina
    Località
    siciliana di origine, abito nella bergamasca da circa 40 anni
    Messaggi
    3,301
    Punteggio
    1,552
    Livello
    6
    Credits
    18,177
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    358
    Ringraziato 360 Volte in 285 Post
    Offerte varie di corsi:quali scegliere?
    In questi giorni un mio parente, che sembra orientato a seguire un corso serio di qualificazione professionale nell'ambito informatico,che gli permetta di accedere alla professione di tecnico, sta consultando tutte le svariate offerte(a pagamento) che circolano sul web, il problema è che c'è un diversificato ventaglio di offerte su cui scegliere nell'ambito dei vari rami dell'informatica, ma come sapere se sono serie e qualificate? Quello che si vorrebbe evitare è cadere preda di macchine mangiasoldi che danno poco o nulla in cambio; qualcuno può dare un suggerimento pratico?
    «L’ironia è la dipendenza peggiore in assoluto. Altro che l’eroina. Non esiste impresa più disperata che cercare di abbandonare l’ironia, il bisogno profondo di intendere una cosa e il suo contrario, di essere in due posti nello stesso istante, di sfuggire alla catastrofe dei significati inequivocabili»
    Edward St.Aubyn

  2. #2
    janet
    Guest
    Si parlava proprio alcuni giorni fa dell ' argomento e mi dicevano che si trova ancora possibilità di lavoro con i corsi di grafica 3D, invece il marito di una mia collega ingegnere informatico non riesce a trovare lavoro, ha provato ormai anche a fare concorsi al comune, addirittura quello della scuola, come insegnante tecnico pratico.
    lui dice che al nord avrebbe più possibilità quindi magari chi vive in quelle zone d' Italia ti può dare più suggerimenti anche per capire su quali rami dell' informatica e ' meglio impegnarsi.

  3. #3
    Moderatrice Salottino
    Points: 1,552, Level: 6
    Level completed: 1%, Points required for next Level: 598
    Overall activity: 41.0%
    Achievements:
    Overdrive3 months registeredCreated Album pictures1000 Experience Points
    L'avatar di nonnamancata
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Genere
    Femmina
    Località
    siciliana di origine, abito nella bergamasca da circa 40 anni
    Messaggi
    3,301
    Punteggio
    1,552
    Livello
    6
    Credits
    18,177
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    358
    Ringraziato 360 Volte in 285 Post
    In effetti ho posto male la domanda: la mia richiesta non verte tanto su quale branca dell'informatica orientarsi, ma su quali sono gli enti seri, privati e non, che fanno questi corsi, cioè sapere di quali fidarsi e quali no.Ovviamente non spingo nessuno a fare pubblicità sul forum..Grazie comunque per il suggerimento dei corsi di grafica 3d
    «L’ironia è la dipendenza peggiore in assoluto. Altro che l’eroina. Non esiste impresa più disperata che cercare di abbandonare l’ironia, il bisogno profondo di intendere una cosa e il suo contrario, di essere in due posti nello stesso istante, di sfuggire alla catastrofe dei significati inequivocabili»
    Edward St.Aubyn

  4. #4
    janet
    Guest
    no, scusa tu ho capito male io, pensavo che fosse in dubbio se fare l'esperto hardware, software, il web developer, l'esperto SEO, l'esperto di reti ecc.

  5. #5
    Amministratore
    Points: 222,184, Level: 67
    Level completed: 17%, Points required for next Level: 5,566
    Overall activity: 1.0%
    Achievements:
    SocialYour first GroupRecommendation First ClassVeteranCreated Album pictures
    L'avatar di themonster
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Genere
    Maschio
    Località
    Mercato San Severino, Italy
    Messaggi
    7,022
    Punteggio
    222,184
    Livello
    67
    Credits
    473,074
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    96
    Ringraziato 135 Volte in 72 Post
    Inserzioni Blog
    10

    I miei social

    Segui themonster su Facebook Segui themonster su Google+
    In realtà le vostre indicazioni sono correlate: janet evidenzia le tipologie di figure legate all'informatica che oggi non sono più racchiuse nel singolo professionista/tecnico.
    Abbiamo varie figure e quindi in base alla tipologia capire quali scuole o enti sono validi.
    Oggi non esiste più la figura semplice del tecnico se non per entry level, ma esistono molteplici professionisti che ricoprono molteplici figure da esperti di server e quindi cloud, programmatori php phyton java etcetc, sviluppatori di apps per mobile o web developer, seo sem.

    Non avendo una precisa idea della tipologia di strada, possiamo valutare qualcosa che possa dare un'infarinatura generale e quindi consigliare qualcosa del genere.

    Vediamo come evolve la discussione ...

  6. I seguenti utenti 2 ringraziano themonster per questo utile contributo

    nonnamancata (29-12-2013)

  7. #6
    Moderatrice Salottino
    Points: 1,552, Level: 6
    Level completed: 1%, Points required for next Level: 598
    Overall activity: 41.0%
    Achievements:
    Overdrive3 months registeredCreated Album pictures1000 Experience Points
    L'avatar di nonnamancata
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Genere
    Femmina
    Località
    siciliana di origine, abito nella bergamasca da circa 40 anni
    Messaggi
    3,301
    Punteggio
    1,552
    Livello
    6
    Credits
    18,177
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    358
    Ringraziato 360 Volte in 285 Post
    E' una giusta osservazione la tua, themonster;in effetti a ben vedere è indeciso anche sul tipo di corso da seguire nell'ambito dell'informatica,il discriminante è la possibilità di trovare lavoro, perciò tutti i consigli sono ben accetti, sono in attesa, grazie.
    «L’ironia è la dipendenza peggiore in assoluto. Altro che l’eroina. Non esiste impresa più disperata che cercare di abbandonare l’ironia, il bisogno profondo di intendere una cosa e il suo contrario, di essere in due posti nello stesso istante, di sfuggire alla catastrofe dei significati inequivocabili»
    Edward St.Aubyn

Articoli consigliati
Permessi di Scrittura
  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •