ulla scia della recente crisi economica che il mondo sta affrontando anche gli HT si sono concentrati sullo snodo cruciale dato dalla “fiducia”. Avere fiducia in se stessi e nelle proprie possibilità pur essendo consapevoli dei propri limiti è cosa fondamentale ed ecco perché anche in un gioco virtuale, fatto da giocatori virtuali, è necessario che questo concetto altamente filosofico si avvicini sempre di più alla realtà.

Bando alla ciance andiamo ad analizzare più nel dettaglio cosa e in che misura verrà modificato.

Prima di tutto l’effetto fiducia sarà totalmente inglobato nelle valutazioni dell’attacco. Prima solo una parte di questa veniva calcolato mentre adesso tutto l’effetto sarà calcolato dal motore di gioco. Tradotto in soldoni, tutti, o quasi, a parità di giocatori e forma dovremmo avere valutazioni leggermente migliori in attacco in virtù di questa modifica.

Modifica positiva? Negativa?

Diciamo che nella sostanza del gioco non cambia praticamente nulla. Semplicemente diventa più "facile" leggere una partita una volta finito il match. Se la modifica funzionerà a dovere, finalmente, le super difese non saranno più sconquassate da attacchi a dir poco ridicoli che però godevano di fiducia molto alta. Questi attacchi difatti, vedranno aumentare il loro valore così che chi subisce goal si consolerà del fatto di averlo subito da un attacco decente.

Inoltre questa modifica dovrebbe quindi attenuare in parte i problemi legati alla fiducia in virtù dei risultati pregressi. Insomma, spesso succedeva che squadre perdenti due volte di fila non potessero giocarsi al meglio la partita solo perché la fiducia era troppo bassa da risultare vincente. Ora questo effetto dovrebbe essere mitigato. Lo stesso dicasi per l’opposto. Squadre costantemente vincenti finivano inevitabilmente per godere di fiducia esagerata che spesso si traduceva in vittorie discutibili anche e soprattuto in virtù di valutazioni d'attacco scadenti. Anche qui, l’effetto, dovrebbe essere mediamente ridimensionato.
Ovvero, facciamo un esempio. Ipotizziamo che il nostro attacco al centro finora ha sempre fatto debole (basso) partendo dalla fiducia "decente". Portandola ad estremamente esagerata finora, l'attacco, aumentava la propria valutazione solo di un po' (ipotizziamo debole molto alto) ma in realtà rendeva molto di più in termini di goal tanto da poter scardinare senza troppi problemi anche difese di interi livelli sopra.
Con la modifica, con questa fiducia, si faranno livelli alti che giustificheranno maggiormente il goal


Passiamo alla seconda modifica che, letta velocemente, potrebbe sembra solo di “facciata”. A mio avviso invece è un mattone importante da aggiungere al nostro muro di conoscenze hattrickiane. A partire dalla prossima stagione quindi, i valori dei reparti saranno calcolati ogni 5 minuti di partita e, a video, ne vedremo la media.
Cosa cambia sostanzialmente. Senza addentrarci particolarmente nella “matematica” possiamo sintetizzare il tutto con un semplice discorso sulle medie.
Difatti, un conto è fare una media partendo da due valori, un conto è fare una media partendo da più valori.
Per assurdo possiamo citare la media del pollo di Trilussa. Se sulla terra esistono solo due persone e due polli da mangiare la media sarà di un pollo a testa e quindi sopravvivranno entrambi. Se però i due polli li ha tutti e due una persona, la prima mangerà, la seconda morirà di fame. Quindi la media di un pollo a testa non è sufficiente a far vivere entrambe le persone.
Come detto, per assurdo, possiamo paragonare la situazione su hattrick. Non più pochi valori istantanei, ma una media fatta di più valori dinamici. Tradotto in soldoni una valutazione che maggiormente rispecchia la realtà dei fatti. Tradotto in Hattrick, non cambia nulla se non che le valutazioni avranno un metro di paragone più logico e, quindi, più "reale"
fonte: crick and croack, italian hattrick community.