+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Amministratore
    Points: 222,184, Level: 67
    Level completed: 17%, Points required for next Level: 5,566
    Overall activity: 1.0%
    Achievements:
    SocialYour first GroupRecommendation First ClassVeteranCreated Album pictures
    L'avatar di themonster
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Genere
    Maschio
    Località
    Mercato San Severino, Italy
    Messaggi
    7,022
    Punteggio
    222,184
    Livello
    67
    Credits
    473,074
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    96
    Ringraziato 135 Volte in 72 Post
    Inserzioni Blog
    10

    I miei social

    Segui themonster su Facebook
    La torre del Mago [Racconto]
    L'elfo [Capitolo primo]
    Odiava recarsi nelle buie prigioni della sua torre, immersa nella palude superiore del Northwolrd. Quello che odiava non era tanto l'umidità che gli penetrava nelle sue ossa, robuste forse oltre ogni immaginazione per un mago che ha passato anni di studio e meditazioni su libri dalla storia ormai perduta e dai linguaggi arcani ed incomprensibili per ogni altro umano che non abbia studiato a Glantri, o per le immagini raccapriccianti dei prigionieri martoriati dalle sue guardie non morto. Anzi ogni volta che scendeva la scalinata che portava ai sotterranei erano quelle immagini a marcargli sul viso un sorriso di malvagia superiorità. Gradino dopo gradino si avvicinava il momento odiato, pochi passi ancora, il pugno stretto fino a fargli male e il drignignare dei suoi denti come un lupo inferocito. Ecco lo suardo che gli si posa all'interno di una tetra cella di pochi metri quadrati, buia e puzzolente, priva anche di un giaciglio o qualcosa di meno duro del pavimento, su cui riposare.
    Un forma blu di uno scheletro e un figura rossa delle dimensioni umane sono le uniche cose che il suo potere di infravisione sembra mostrargli, o il suo odio tende a fargli vedere.
    "Alzati" un comando secco e sonoro parte dalla voce roca del mago, "Connor ha bisogno di te". La figura rossa sul pavimento si alza e ripete una breve litania "lux in alberosus vis luxis aureorum quibus" , un bagliore riempe la cella e ne mostra tutto il degrado ed il putridume. Quella che prima era una semplice figura umana, rivela i suoi lineamenti, la sua pelle scura, le sue orecchie a punta, i suoi occhi rossi. Una maglia di rete di ferro gli copre buona parte del corpo, una calzamaglia raffinata e due stivali dal colore giallo paglierino evidenziano la nobilta' dei suoi indumenti. Un uomo di alto rango rinchiuso in quella prigione. Fosse stato così la collera di Xarabas non avrebbe avuto modo di esistere! Quell'elfo scuro era il suo generale di piu' alto grado ed aveva come unico desiderio trascorrere le giornate in quella cella con gli scheletri che rianimava dopo averli ammazzati in guerra. Un rumore sordo interrompe il silenzio, di fianco a lui uno scheletro lancia due dadi realizzando un punteggio massimo. L'elfo si avvicina al muro e prende quello che che al buio sembrava un semplice bastone : un'asta intarsiata in oro, con decorazioni degne di un nano orafo, ed innestata in una delle estremita' una lama affilata come i denti di una squalo del grande oceano. Improvvisamente, come la zampata di un felino, infrange la lama sull'ammasso di ossa, mandandolo in frantumi ed emette una risata isterica.
    A quella vista il mago scuote la testa, si volta e ripercorre la scalinata verso le sue stanza. Per quanto lo odia, per quanto possa fargli ribrezzo, quell'elfo è uno dei Signori Grigi.

  2. #2
    Amministratore
    Points: 222,184, Level: 67
    Level completed: 17%, Points required for next Level: 5,566
    Overall activity: 1.0%
    Achievements:
    SocialYour first GroupRecommendation First ClassVeteranCreated Album pictures
    L'avatar di themonster
    Data Registrazione
    Mar 2006
    Genere
    Maschio
    Località
    Mercato San Severino, Italy
    Messaggi
    7,022
    Punteggio
    222,184
    Livello
    67
    Credits
    473,074
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    96
    Ringraziato 135 Volte in 72 Post
    Inserzioni Blog
    10

    I miei social

    Segui themonster su Facebook Segui themonster su Google+
    Il re del North World [Capitolo Secondo]
    Si strofinava la barba e corrucciava la fronte pensando a come un'Isola così lontana avrebbe potuto minacciare il suo impero del Nord. Cosa mai poteva nascondere un'isola delle dimensioni di una cittadina del suo regno, cosa poteva celarsi tra i boschi e i luoghi inesplorati di quell'isola. Eppure in cuore suo era certo che il sogno che lo perseguitava da giorni era un presagio da tenere in considerazione.
    Ad un tratto viene scosso dai suoi pensieri:
    "Sire l'Elfo e' arrivato" , le parole della guardia entrata nella sala del trono senza che lui se ne accorgesse, talmemente era assorto nei suoi pensieri.
    "Presto fatelo entrare" intima l'uomo dalla corporatura molto superiore alla media.

Tag per Questa Discussione
Articoli consigliati
Permessi di Scrittura
  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •