Visualizza Feed RSS

Gaijin Chronicles

Un Mercoledì da Leoni!

Valuta Questa Inserzione
Di , 03-10-2012 alle 19: 01 (796 Visite)
Partita delicatissima quella di oggi contro un A.C. Zollino alla ricerca di punti, dopo la recente settimana nera conseguente a un rilassamento della dirigenza probabilmente dovuto ad impegni extra essemmiani. Il General Manager Stefan Schwarz ha studiato l'approccio alla gara nel dettaglio fin dallo scorso fine settimana. La vittoria di lunedì contro gli Illegali facilita il compito ma l'approccio rimane invariato. Occorre il miglior gaijin per contrastare uno Zollino che dalla sua dovrebbe arrivare con l'intenzione di giocarsi la partita, forte di un calendario che Venerdì gli offre la possibilità di rifiatare contro i Gladiatori in debito d'ossigeno.

REAL GAIJIN 3-2 A.C. ZOLLINO

Una partita combattuta, equilibrata in cui la differenza la fanno le piccole differenze tecniche. Come quella di Xavi che garantisce quel qualcosa in più alle verticalizzazioni dei Gaijin nella zona mediana del campo, oppure il buon movimento garantito dalla coppia d'attacco Klose/Llorente che non perde occasione per impensierire la difesa a 4 degli ospiti. Non che l'attacco dello Zollino crei meno problemi alla difesa dei Lancieri. Hernandez ha il suo bel da fare nel tenere su un reparto che ha il suo unico punto di riferimento tecnico nel terzino destro Kostantinov. Ne esce fuori una partita combattuta sul filo con i Lancieri meglio coperti in panchina ma dove un'eventuale decisione invasiva della terna arbitrale potrebbe condizionare i valori in campo. L'ammonizione di Overmars al 71' fa sudare freddo Schwarz e il suo vice Harris. L'arbitro decide per un giallo e con il passare dei minuti è evidente come l'asse Kostantinov, Xavi e Klose/Llorente possa davvero fare la differenza. A 4 minuti dal termine il gol del terzino destro bulgaro piega le gambe agli ospiti che non ne hanno più.

REAL GAIJIN
undici in campo (4-4-2 OFF): Hernandez, Kostantinov, Cannavaro, Delgado, Gentile; Fletcher, Xavi, Ledesma, Overmars; Klose, Llorente.
Panchina: Buddle, Alvertis, Alcantara, Yeboah.

Schwarz schiera un 4-4-2 OFF a pieno regime e una panchina a coprire quanto più gioco possibile, sacrificando la sessione di allenamento di Buddle perché c'è forte bisogno di lui in panchina come alternativa in porta ad Hernandez. Kostantinov rientra dalla squalifica, Klose e LLorente giocano insieme per la prima volta in Attacco a 2 e c'è grossa attesa attorno al tedesco dopo l'ottimo esordio da tripletta nella partita di Lunedì scorso.
A.C. ZOLLINO
undici in campo (4-4-2 OFF): Martinez, Fish, Senderos, Martinovic, Moutinho; Zantedeschi, Diarra, Costa, Marin; Martinez, Babel.
Panchina: Verri

Gli ospiti schierano una formazione speculare a quella dei Lancieri Gaijin ma con una panchina praticamente nulla a causa della necessità prioritaria di recuperare condizione anche tra le seconde linee. Lo Zollino arriva da una settimana nera da cui ne è uscito fortemente ridimensionato. Una delle conseguenze di avere una rosa corta è quella che anche solo due partite non seguite generano forti problemi di forma. La scelta di oggi è stata però la migliore possibile: spingere ancora visto che si può rifiatare Venerdì.
Marcatori: Klose 7', Klose 63', Kostantinov 86'
Overmars 71'

VISUALIZZA FORMAZIONE
MODULO 4-4-2
OFFENSIVO
DIFESA 64
CENTROCAMPO 64
ATTACCO 76
TOTALE 204

Marcatori: Martinez 7', Senderos 40'


VISUALIZZA FORMAZIONE
MODULO 4-4-2
OFFENSIVO
DIFESA 64
CENTROCAMPO 62
ATTACCO 73
TOTALE 199

Invia "Un Mercoledì da Leoni!" a Facebook Invia "Un Mercoledì da Leoni!" a Twitter Invia "Un Mercoledì da Leoni!" a Google

Commenti