Visualizza Feed RSS

L'oblio sul caos

Transgender si confessa

Valuta Questa Inserzione
Di , 25-02-2011 alle 12: 50 (1453 Visite)
Oggi mi è capitato di sfogliare la rivista Vanity Fair, vecchia di qualche settimana e per caso mi sono imbattuta, direi piacevolmente, nella lettura di un'intervista fatta a Vladimir Luxuria, ex parlamentare transgender.
Alla domanda : "Hai mai desiderato un figlio?"
Lei ha risposto, rilasciando in me differenti punti di riflessione:

"Si,dopo un viaggio in Mozambico con l'Unicef, dopo aver conosciuto un orfano di genitori morti di Aids : VOLEVA che lo portassi via con me, e invece ho dovuto lasciarlo lì.
Forse sarà già morto di malaria, di fame."


Allora mi domando, quale sorte sarebbe stata migliore per quel povero orfano abbandonato a se stesso?
Un ex parlamentare transgender o la morte?

Il che dovrebbe far riflettere molti puritani e far arrabbiare chi, per razzismo religioso o per presenza d'intelletto, pensa che la vita con un solo genitore, se pur adottivo, sia migliore di una tragica morte.


Mariagrazia Zingaro

Invia "Transgender si confessa" a Facebook Invia "Transgender si confessa" a Twitter Invia "Transgender si confessa" a Google

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di antonella91
    Niente di più vero e tragico. Hai pienamente ragione.