Visualizza Feed RSS

Haplo

Vasco Rossi Tour 2010...Emozioni uniche

Valuta Questa Inserzione
Di , 20-09-2010 alle 22: 35 (1628 Visite)
Qualche mese fa scrissi delle emozioni che ho provato per il concerto di Elisa.
Stavolta vorrei scrivere delle emozioni che Sabato il grande VASCO mi ha regalato per l'ennesima volta.
Diversissime da quelle che ho provato al concerto di Elisa, ma altrettanto intense.
Energia e vibrazioni allo stato puro.
Chi non ha mai visto Vasco LIVE, bhe lasciatemi esagerare e perdonatemi se non sarete d'accordo,
ma non può dire di aver visto un concerto con la C maiuscola.
Quando Vasco sale sul palco è
Forza
Devastazione
Trasgressione
Tristezza
Rabbia
Gioia
Amore
Tenerezza
Dolcezza
Si passa dallo scatenarsi come pazzi, allo sciogliersi e quasi commuoversi per dei versi che assumono i connotati di una poesia in musica.
Il solito e immancabile tributo all'amico Massimo Riva (con il pezzo gli Angeli) strappa una lacrima
al Vasco nazionale e una al suo pubblico che canta con lui fino all'ultima nota.
Stracontento quindi di aver visto Vasco anche questa volta (non ne ho perso uno).
Un plauso ai musicisti che sono davvero dei numeri uno come ce ne sono pochi in Italia.
Personalmente ho trovato il Rewind Tour di dieci anni fa devastante, forse il concerto di Vasco che mi è piaciuto di più in assoluto.
Quello dell'altra sera aveva una vena più malinconica, come se fosse un addio, anche se ho visto un Vasco in forma
per i suoi 58 anni.
Certo non rimbalza più da un lato all'altro del palco, ma è riuscito a regalarmi emozioni dall'inizio alla fine.
Qualcuno di questo nuovo tour potrà dirsi deluso della scelta della scaletta.
Sinceramente penso che ogni canzone di vasco meriterebbe di essere ascoltata dal vivo, e a meno che non si faccia un concerto di 6 ore (cosa che non mi dispiacerebbe ) una scelta e dei tagli sono obbligatoriamente necessari.
L'unico pezzo che non avrei tolto è proprio Rewind che sinceramente tutti si aspettavano ma che non è arrivato (anche se lo si sapeva)
e che avrebbe fatto mancare la voce a tantissimi.
Una menzione speciale merita il medley acustico solo chitarra e voce che è stato da incorniciare, che contiene Sally che è una delle mie canzoni preferite in assoluto.
Ciliegina sulla torta il classico finale con Alba chiara che riesce ancora a farmi venire la pelle d'oca ogni volta che la sento e la canto dal vivo.

Invia "Vasco Rossi Tour 2010...Emozioni uniche" a Facebook Invia "Vasco Rossi Tour 2010...Emozioni uniche" a Twitter Invia "Vasco Rossi Tour 2010...Emozioni uniche" a Google

Categorie
Non Categorizzato

Commenti

  1. L'avatar di Alis
    Forse e' un portafortuna di Vasco Alba chiara come conclusione concerto. Da quando lo vado a vedere live ha sempre chiuso tutti i suoi concerti con quel pezzo. e vedo che anche in questo non si e' smentito.