Visualizza Feed RSS

Delo's blog

Finale di Lost

Valuta Questa Inserzione
Di , 25-05-2010 alle 10: 42 (2308 Visite)
Il finale di Lost
Dopo 6 anni siamo arrivati al gran finale, a quel finale che tutti aspettavano: tutte le risposte alle domande dei fans doveva essere risolte ma, come ovvio che fosse, non e' accaduto questo.

Jack Shephard, John Locke, Hugo, Sawyer e tutti gli altri hanno cambiato il corso dell storia sull'isola o forse no? Il fumo nero, Jacob e tutti i candidati sono morti? Chi e' Jacob?L'isola esiste?
Queste e tante altre domande sono rimaste senza risposta e rimarranno tali visto che quella di ieri era l'ultima puntata della sesta stagione, ultima e definitiva a dire degli autori (ci crediamo?).

Per quanto riguarda il finale di Lost, se non volete conoscerlo, fematevi qua a leggere, non proseguite: dopo 119 ore di serie non voglio rovinarvi la sorpresa del grande finale.


Come finisce Lost?
Finisce in un modo forse scontato ma che non delude: Lock, il fumo nero, vuole distruggere l'isola e l'unico modo per farlo e' spegnere la luce che alimenta tutto.
Per farlo deve usare Desmond, l'unico in grado di sopravvivere alle terribili scariche che l'isola e' capace di infliggere a chi tenta di distruggerla.
Nel frattempo jack raccoglie dalle mani di Jacob il testimone per diventare il nuovo custode dell'isola e difenderla dalla malvagita' di Lock.
Jacob e' morto e Jack con i suoi amici (Hugo, Kate e Sawyer) vogliono fermare Lock, e per farlo l'unica soluzione e' ucciderlo.
Desmond viene calato da Jack e Lock dentro la grotta che contiene la luce: rimuovendo una sorta di "tappo" la luce svanisce lasciando spazio e fumi e calore vulcanico.
In quel preciso istante Lock torna ad essere umano e quindi vulnerabile: Jack e Lock si affrontano in una lotta che vede morire Lock colpito da un proiettili sparato da Kate ma, qualche istante prima Lock riesce ad affondare la sua lama nell'addome di Jack.
Jack torna con Hugo e Benjamin alla grotta: Jack deve far riaccendere l'isola per non farla sprofondare nell'oceano mentre Kate e Sawyer raggiungono l'altra isola dove si trovano Miles, Lapidus e Richard in procinto di prendere l'aereo e fuggire dall'isola.
Jack si fa calare nella grotta e riposiziona la stele nel buco per far riattivare l'isola, ma prima di scendere lascia il suo compito a Hugo: Hugo e' il nuovo custode dell'isola.
Jack riesce a riattivarla l'isola ma la ferita all'addome e' molto profonda.

Nella vita parallela Desmond riesce a trovare tutti i passeggeri del volo Oceanic 815 e li conduce, dopo averli fatti ricordare cio' che era successo, in una chiesa dove e' stata portata la bara del padre di Jack, finalmente ritrovata.

Manca solo Jack che viene portato da Kate quasi contro la sua volonta': Jack, entrato dal retro della chiesa, trova la bara vuota e alle sue spalle appare lui, suo padre.
Jack chiede "Ma tu non sei morto?" e il padre risponde "Anche tu sei morto, ma tutto quello che ti è successo finora è reale».
Jack pare non capire e chiede "Ma sono tutti morti?" e ancora il padre "Ognuno prima o poi muore, in questo luogo non esiste più il tempo".
Jack, ormai pronto per il grande salto verso un'altro luogo, entra in chiesa dove trova tutti i suoi compagni d'avventura uniti in una grande "Reunion", pronti ad andare "avanti" e proseguire dopo la morte.

La scena finale e' la stessa scena della prima puntata: Jack in mezzo alla giungla che sdraiato a terra guarda il cielo, inquadratura sul suo occhio che lentamente si chiude.

Un finale spirituale capace di lasciare aperti tanti misteri, misteri che non verranno mai svelati per continuare a far sognare i fans di Lost ancora per tanti anni.

Invia "Finale di Lost" a Facebook Invia "Finale di Lost" a Twitter Invia "Finale di Lost" a Google

Aggiornato il 27-05-2010 alle 09: 57 da Delo

Categorie
Non Categorizzato

Commenti