+ Rispondi alla Discussione
Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 35
  1. #1
    Utente rispettabile
    Points: 2,328, Level: 7
    Level completed: 26%, Points required for next Level: 522
    Overall activity: 11.9%
    Achievements:
    1 year registeredTagger First Class1000 Experience Points

    Data Registrazione
    Feb 2010
    Genere
    Non specificato
    Messaggi
    119
    Punteggio
    2,328
    Livello
    7
    Credits
    42,609
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 Volte in 0 Post
    Qual è la religione giusta?
    Tutte quelle monoteistiche!


    Guardando alla storia dell’uomo non passa inosservato un ristretto numero di Fondatori delle religioni che, con i loro insegnamenti, hanno saputo dare un significativo contributo allo sviluppo della società umana. Tra questi troviamo Abramo,Mosè, Krishna, Zoroastro, Buddha, Gesù, Mohammad ed altri.
    È convinzione dei baha’ì che le loro religioni provengono dalla stessa fonte e sono, nella loro essenza, capitoli susseguenti di un’unica realtà che possiamo definire come la religione di Dio.
    Ultima modifica di Staff; 17-02-2011 alle 00: 53

  2. #2
    Utente moscio
    Points: 1,149, Level: 5
    Level completed: 20%, Points required for next Level: 401
    Overall activity: 3.4%
    Achievements:
    1 year registered1000 Experience Points

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Genere
    Maschio
    Messaggi
    42
    Punteggio
    1,149
    Livello
    5
    Credits
    1,299
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 Volte in 0 Post
    Impossibile che siano tutte giuste. Casomai sono tutte sbagliate. I vari esponenti delle varie religioni non fanno altro che litigare sostenendo tesi opposte.

    Poi non mi risulta che Gesù abbia fondato il Cristianesimo, casomai lo hanno fondato a nome suo quelli che sono rimasti dopo che lo hanno ammazzato. Non mi risulta che Buddha abbia fondato il Buddhismo. Mi risulta invece che qualcuno abbia fondato il Buddhismo dopo la sua morte. E che i fondatori ed i loro successori abbiano modificato il messaggio di entrambe.

  3. #3
    Utente rispettabile
    Points: 2,328, Level: 7
    Level completed: 26%, Points required for next Level: 522
    Overall activity: 11.9%
    Achievements:
    1 year registeredTagger First Class1000 Experience Points

    Data Registrazione
    Feb 2010
    Genere
    Non specificato
    Messaggi
    119
    Punteggio
    2,328
    Livello
    7
    Credits
    42,609
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 Volte in 0 Post
    Citazione Originariamente Scritto da Falc1 Visualizza Messaggio
    Impossibile che siano tutte giuste. Casomai sono tutte sbagliate. I vari esponenti delle varie religioni non fanno altro che litigare sostenendo tesi opposte.
    Qual era quel film dove c'e' uno che dice che se sei Ebreo i Cristiani dicono che vai all'inferno, se sei Cristiano i Musulmani dicono che vai all'inferno, se sei Musulmano gli Ebrei dicono che vai all'inferno, e quindi sei fottuto comunque?


    E invece chi era che diceva che solo quando l'Umanità raggiungerà l' "unità religiosa" potra finalmente accedere alla "verità"?

  4. #4
    Utente mitico
    Points: 5,925, Level: 11
    Level completed: 35%, Points required for next Level: 725
    Overall activity: 0%
    Achievements:
    SocialYour first Group1 year registeredCreated Album picturesCreated Blog entry
    L'avatar di Finalitario
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Genere
    Maschio
    Messaggi
    838
    Punteggio
    5,925
    Livello
    11
    Credits
    30,781
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 2 Volte in 2 Post
    Inserzioni Blog
    2
    I fondatori anche secondo me sono stati tutti grandi maestri di vita, chi più chi meno ma le religioni che poi sono sorte non sono affatto paragonabile con i rispettivi fondatori.
    Quasi tutto il messaggio è stato travisato o volutamente per scopi anche nobili ma sempre travisato e in minima parte involontariamente.

  5. #5
    Utente veterano
    Points: 6,264, Level: 11
    Level completed: 65%, Points required for next Level: 386
    Overall activity: 21.0%
    Achievements:
    SocialVeteranTagger First Class5000 Experience Points
    L'avatar di iacchetti
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Messaggi
    391
    Punteggio
    6,264
    Livello
    11
    Credits
    26,619
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 5 Volte in 4 Post
    Numerosi fattori hanno favorito lo sviluppo di nuovi gruppi religiosi. Secondo alcuni le varie religioni non sono che modi diversi di presentare la verità religiosa. Ma mettendo a confronto con la Bibbia le loro dottrine e pratiche si nota piuttosto che l’esistenza di varie religioni è da attribuirsi al fatto che le persone hanno seguito uomini anziché dare ascolto a Dio.

    Stando a quello che insegna la Bibbia non tutte le religioni sono accette a Dio, infatti quando gli israeliti si allontanavano dall'adorazione a Dio seguendo religioni pagane dei loro tempi venivano riggettati da Dio.

    In una circostanza Gesù disse:*“Entrate per la porta stretta; perché ampia e spaziosa è la strada che conduce alla distruzione, e molti sono quelli che vi entrano; mentre stretta è la porta e angusta la strada che conduce alla vita, e pochi sono quelli che la trovano". (Matteo 7:13-14) Stando a queste parole e all'intero insegnamento della Bibbia esiste una sola vera religione.

    Come si fà a sapere qual'è?
    Spiegando come possiamo farlo, Gesù disse: “Li riconoscerete dai loro frutti. .*.*. Ogni albero buono produce frutti eccellenti, ma ogni albero marcio produce frutti spregevoli; .*.*. Realmente, quindi, riconoscerete quegli uomini dai loro frutti”. (Matteo 7:16-20)

  6. #6
    Utente Leggenda
    Points: 6,014, Level: 11
    Level completed: 43%, Points required for next Level: 636
    Overall activity: 11.9%
    Achievements:
    SocialVeteranCreated Album picturesCreated Blog entryTagger Second Class
    L'avatar di qUantUm
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Genere
    Maschio
    Località
    Como
    Messaggi
    1,282
    Punteggio
    6,014
    Livello
    11
    Credits
    3,112
    Depositati
    9,924
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 1 Volta in 1 Post
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Falc1 Visualizza Messaggio
    Impossibile che siano tutte giuste. Casomai sono tutte sbagliate.
    secondo me sono impossibili entrambe le cose

    certo, quando diventa fanatismo (per fare due esempi le crociate romane, o l'estremismo islamico) tutto è sbagliato (non solo le religioni) ed è proprio questa, a mio parere, la (sola) cosa che non va dimenticata!

    ma vi va di fare un pò di "filosofia"?
    se vi va, allora andate pure avanti nella lettura di questo post.. se invece non vi va, vi consiglio di passare al successivo perchè vi annoiereste a morte

    Innanzitutto va detto che la filosofia è spesso in contrasto con la religione in genere, improntando un'eterna "lotta" che ha per scopo la verità (e qui citavo più o meno Jaspers)
    Anche tra filosofi le posizioni erano piuttosto controverse, ma a grandi linee un elemento comune a tanti è l'inversione tra soggetto (chi crea) e predicato (chi è "creato") rispetto a quanto sostenuto dalla Chiesa (o da qualunque altra istituzione religiosa).
    Ovvero:
    - secondo i praticanti (continuo a ribadire: di qualsiasi religione si tratti) è il "Dio" (lo metto tra virgolette per indicare ancora una volta che mi riferisco a qualcosa di più generale che non al "Dio" della propria religione), o gli Dei, ad aver creato l'uomo a propria immagine (quindi pongono Dio come soggetto, e l'uomo come predicato)
    - per molti filosofi, invece, (e pure per quanto riguarda la mia modesta opinione) è l'esatto contrario, cioè è l'uomo (soggetto) che ha creato le religioni (predicato) a propria "immagine"

    Passiamo a spiegare il perchè di quelle virgolette:
    cominciamo col dire che (secondo L. Feuerbach) "ogni religione ha un contenuto positivo che consente di scoprire quale sia l'essenza dell'uomo" (già qualcuno di voi, dei pochissimi che stanno andando avanti a leggere avrà capito dove voglio arrivare) e "nessun individuo singolo contiene in sé quest'essenza nella sua compiutezza [..] La religione ha un'origine pratica: l'uomo avverte la propria insicurezza e cerca la salvezza in un essere personale, infinito, immortale e beato, cioè in Dio."
    Ad esempio proviamo a identificare la Trinità con la sapienza, la volontà e l'amore (che sono le più alte facoltà dell'uomo).
    Le religioni tendono tutte ad attribuire a "Dio" queste facoltà, ma in realtà, scrive sempre Feuerbach, "Tutte le qualificazioni dell'essere divino sono qualificazioni dell'essere umano. Tu credi che l'amore sia un attributo di Dio perché tu stesso ami, credi che Dio sia un essere sapiente e buono perché consideri bontà e intelligenza le migliori tue qualità."

    Ed ora (finalmente) quello che ne penso io: la sola conclusione che mi sento di ricavare è che, appunto, non esiste religione giusta o sbagliata (sia essa monoteistica o politeistica) ma che sbagliati siano certi atteggiamenti che sforano nel fanatismo o nell'intolleranza. Perchè non c'è niente di male ad aver paura (è nella natura umana) e cercare conforto e giustizia in un intervento divino, ma allo stesso tempo dobbiamo essere consapevoli che il divino (predicato) l'abbiamo creato noi (soggetto) e non viceversa. Siamo noi che abbiamo riposto in "Dio" speranze, paure e qualità, siamo noi ad aver creato la religione. E l'abbiamo fatto (spudoratamente) secondo le nostre "esigenze" (secondo quello che NOI intendiamo come "vizio" o "virtù"), altrimenti state sicuri che ne esisterebbe una sola, inconfutabile e ineluttabile, universalmente "giusta" perchè veramente creata dal "divino" e quindi "perfetta"
    ieri è la nostra storia, domani un mistero, oggi è un dono
    ...per questo si chiama "presente" (ho ripreso col kung fu, si vede? oO )

  7. #7
    Utente mitico
    Points: 5,925, Level: 11
    Level completed: 35%, Points required for next Level: 725
    Overall activity: 0%
    Achievements:
    SocialYour first Group1 year registeredCreated Album picturesCreated Blog entry
    L'avatar di Finalitario
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Genere
    Maschio
    Messaggi
    838
    Punteggio
    5,925
    Livello
    11
    Credits
    30,781
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 2 Volte in 2 Post
    Inserzioni Blog
    2
    Infatti la vera religione nei termini sopra descritti non è ancora nata ma dato che se ne parla immagino che prima o poi (me lo auguro) possa mettere i primi germogli.
    E questo per ciò che attiene alla religione come culto esteriore pubblico.
    La vera religione però non è pubblica ne collettiva ma essenzialmente privata e personale dentro l'intimo di se stessi. E allora l'uomo oltre che ad essere collegato attraverso il tempo presente lo è anche attraverso la linea verticale temporale. In qualunque latitudine di ogni periodo storico e culturale l'uomo ha potuto sviluppare la vera religione personale che in definitiva è il vero dialogo tra il se è un Se superiore attraverso un mezzo non usuale e pertanto non perfettamente sondabile dalla mente.

    Una battuta sulla filosofia, l'uomo è ragione, logica e spiritualità o fede.
    La completezza di ciascuno risiede non già nello sviluppare un elemento come predominanza sugli altri ma armonizzare il tutto e rendere così l'essenza bilanciata e perfetta nei limiti consentiti dal relativo quotidiano.

  8. #8
    Utente Leggenda
    Points: 6,014, Level: 11
    Level completed: 43%, Points required for next Level: 636
    Overall activity: 11.9%
    Achievements:
    SocialVeteranCreated Album picturesCreated Blog entryTagger Second Class
    L'avatar di qUantUm
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Genere
    Maschio
    Località
    Como
    Messaggi
    1,282
    Punteggio
    6,014
    Livello
    11
    Credits
    3,112
    Depositati
    9,924
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 1 Volta in 1 Post
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da Finalitario Visualizza Messaggio
    Infatti la vera religione nei termini sopra descritti non è ancora nata ma dato che se ne parla immagino che prima o poi (me lo auguro) possa mettere i primi germogli.

    [..]

    La vera religione però non è pubblica ne collettiva ma essenzialmente privata e personale dentro l'intimo di se stessi.

    proprio per questo, purtroppo, non esisterà mai una religione nei termini sopra descritti: le varie religioni sono nate appunto in base a queste esigenze "soggettive", ma proprie di intere comunità

    Citazione Originariamente Scritto da Finalitario Visualizza Messaggio
    Una battuta sulla filosofia, l'uomo è ragione, logica e spiritualità o fede.
    La completezza di ciascuno risiede non già nello sviluppare un elemento come predominanza sugli altri ma armonizzare il tutto e rendere così l'essenza bilanciata e perfetta nei limiti consentiti dal relativo quotidiano.

    ben detto: armonia, finalità
    ieri è la nostra storia, domani un mistero, oggi è un dono
    ...per questo si chiama "presente" (ho ripreso col kung fu, si vede? oO )

  9. #9
    Supermoderatrice - Moderatrice Notizie dal Mondo
    Points: 32,768, Level: 26
    Level completed: 13%, Points required for next Level: 2,282
    Overall activity: 17.0%
    Achievements:
    SocialYour first GroupRecommendation Second ClassCreated Album picturesTagger First Class
    L'avatar di arcoefreccia
    Data Registrazione
    Aug 2009
    Genere
    Femmina
    Località
    Milano
    Messaggi
    10,473
    Punteggio
    32,768
    Livello
    26
    Credits
    20,189
    Depositati
    8,117
    Ringraziamenti
    360
    Ringraziato 213 Volte in 179 Post
    Concordo con quantum sulla negatività di ogni forma di religione o di culto che sfoci nel fanatismo, e lo ringrazio per la ripassata di filosofia fatta leggendo il suo post
    Per il resto, trovo la domanda di partenza completamente senza senso: chiedersi quale sia la religione "giusta" è a mio avviso un modo per partire con il piede sbagliato, escludendo a priori la possibilità di confrontarsi in modo costruttivo.
    - I am not a queen, I am a khaleesi -

    Barman, sei pinte di birra e presto, il mondo sta per finire. Tieni il resto, hai dieci minuti circa per spenderli!


    Io sono una fan di DrJ!

    Fondatrice del Club delle Donne Superiori


  10. #10
    Utente Leggenda
    Points: 6,014, Level: 11
    Level completed: 43%, Points required for next Level: 636
    Overall activity: 11.9%
    Achievements:
    SocialVeteranCreated Album picturesCreated Blog entryTagger Second Class
    L'avatar di qUantUm
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Genere
    Maschio
    Località
    Como
    Messaggi
    1,282
    Punteggio
    6,014
    Livello
    11
    Credits
    3,112
    Depositati
    9,924
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 1 Volta in 1 Post
    Inserzioni Blog
    1
    Citazione Originariamente Scritto da arcoefreccia Visualizza Messaggio
    Per il resto, trovo la domanda di partenza completamente senza senso
    assolutamente d'accordo con te
    ieri è la nostra storia, domani un mistero, oggi è un dono
    ...per questo si chiama "presente" (ho ripreso col kung fu, si vede? oO )

Tag per Questa Discussione
Articoli consigliati
Permessi di Scrittura
  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •