Visualizza Feed RSS

La psicologia e internet

  1. Boom di internet-dipendenti, così ci si cura in Italia

    Di , 08-05-2010 alle 12: 49
    Restano incollati allo schermo per ore, fino a perdere il controllo della loro mente. Rapiti dalla Rete, condannati a navigare ininterrottamente nel 'mare magnum' di Internet, saltando da un sito all'altro senza riposo. Sono i cyber-dipendenti: adolescenti drogati di web che non staccano gli occhi dal computer e finiscono per preferire il mondo virtuale a quello reale. Una forma di "dipendenza comportamentale" (non legata a sostanze) in netta crescita in Italia, avvertono gli esperti. ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  2. Adolescenti: il vizio corre sui social network

    Di , 08-05-2010 alle 12: 34
    Gli adolescenti si fanno molto influenzare dalle abitudini dei loro coetanei e molti vizi – compresa l'abitudine di tirar tardi alla sera o la dipendenza dalla marijuana - potrebbero correre nella rete attraverso i social network come Facebook o Twitter. A dimostrarlo è uno studio pubblicato sulla rivista medica Plos One

    Un gruppo di ricercatori statunitensi della University of California in san Diego e della Harvard University ha preso in esame le abitudini di vita di 8349 adolescenti ...
  3. Adolescenti sui blog: una realtà migliore del previsto

    Di , 08-05-2010 alle 12: 27
    Cosa scrivono gli adolescenti sui blog e quali argomenti affrontano nelle loro discussioni? È questa la domanda che attanaglia molti genitori, ancora convinti che internet rappresenti un luogo di perdizione per i figli in cui si parla solo di sesso, droga e satanismo. La realtà, invece, appare alquanto diversa, come dimostrato da un’ampia ricerca condotta negli Stati Uniti e pubblicata sulla rivista Child and Adolescent Social Work Journal.

    Un’analisi condotta da ricercatori ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  4. Lo psicologo diventa virtuale?

    Di , 18-01-2009 alle 04: 14
    Chissà cosa penserebbe Sigmund Freud di fronte a un paziente che gli racconta i suoi sogni attraverso una webcam. Chissà. Eppure la psicanalisi online negli Stati Uniti è una realtà in crescita, anche se ancora non così diffusa. Molto diffusa, anzi ormai entrata a far parte del percorso di studi come specializzazione è invece la cyberpsicologia (o ciberpsicologia) ; in Inghilterra alla Notthingham University è stato da poco aperto un master e anche in Italia negli ultimi anni il dibattito ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  5. Internet crea dipendenza. Allarme in Cina, Giappone e Italia

    Di , 18-01-2009 alle 03: 56
    La Cina potrebbe diventare il primo Paese a definire la dipendenza da Internet come un vero e proprio disordine mentale, al pari dell'alcolismo o della mania del gioco d'azzardo. Il ministero della salute cinese dovrebbe infatti adottare un nuovo manuale sull'Internet-mania, definita “Internet Addiction disorder” da un gruppo di psicologi cinesi dell'Ospedale Generale Militare di Pechino. I sintomi, scrive il quotidiano ufficiale China Daily, sono la navigazione su Internet per più di 6 ore ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  6. E' Facebookmania fra 30enni soli e nostalgici

    Di , 18-01-2009 alle 03: 49
    Basta un clic per ritrovare vecchi amici, ex compagni di scuola o antichi amori, condividere pezzi di vita, foto e video, e alla fine sentirsi meno soli. Quella per Facebook è una passione in crescita anche nel Belpaese: contagia secondo gli ultimi dati 1 milione 369 mila italiani (su 132 milioni di utenti nel mondo), con un incremento di 'visitatori' che, in appena un anno, ha segnato un +961% (con un +135% degli iscritti). "Ormai è Facebookmania fra gli italiani, una febbre che ultimamente ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  7. Rabbia, ansia e deficit di attenzione. Quanti italiani malati di tecnostress

    Di , 18-01-2009 alle 03: 27
    Se al lavoro perdete facilmente la concentrazione, se l’ansia è sempre dietro l’angolo, se vi sentite affaticati mentalmente, siete vittime di attacchi di panico, depressione, incubi, improvvisi guizzi di rabbia, se almeno una volta al mese prendete un giorno di ferie adducendo motivazioni improbabili, beh, allora ci sono molte probabilità che siate tecnostressati. Sono questi infatti i principali sintomi di un male, “importato” dagli Stati Uniti, al centro del libro-inchiesta del giornalista ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  8. Dipendenza da Internet: una verità scoperta per scherzo

    Di , 18-01-2009 alle 03: 26
    Nel 1995, Ivan K. Goldberg, uno psichiatra della Columbia University, propose ironicamente di introdurre nella classificazione dei disturbi mentali, una nuova sindrome quella dell’ Internet Addiction Disorder, ovvero “Disturbo di Dipendenza da Internet”.
    Ne definì i criteri diagnostici basandosi su quelli indicati, per la dipendenza da sostanze, dal manuale di riferimento per la diagnosi delle psicopatologie, il DSM.

    La sua descrizione risultava dunque fedele e coerente
    ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  9. Disturbo di dipendenza da Internet: quali i sintomi?

    Di , 18-01-2009 alle 03: 25
    La denuncia, seppur inizialmente ironica, della probabile esistenza di questa nuova patologia ha portato a diverse iniziative volte a chiarire meglio il fenomeno.
    La psicologa americana K.S. Young nel suo testo “Presi nella rete, intossicazione e dipendenza da Internet” ha esplicitato i risultati dei suoi studi (i primi in assoluto sull’argomento) ed ha evidenziato i criteri diagnostici e quindi i sintomi che caratterizzano l’Internet Addiction Disorder, ovvero il Disturbo di Dipendenza ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  10. Internet e l’identità virtuale

    Di , 18-01-2009 alle 03: 23
    Internet appare come un laboratorio per sperimentare l’esperienza della costruzione e della ricostruzione del Sé: ci si modella e ci si ricrea all’interno della realtà virtuale.
    Una delle peculiarità del cyberspazio è rappresentata infatti proprio dalla possibilità di utilizzare delle “maschere” e ciò diventa spesso una sorta di rituale, un passaggio obbligatorio, perché il computer dissolve i confini dell’identità
    La maschera consente di entrare in relazione con
    ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  11. Identikit dell’Internet dipendente

    Di , 18-01-2009 alle 03: 21
    Non tutte le persone che usano Internet ne diventano dipendenti. Nelle case, sul posto di lavoro e a scuola, milioni di persone ormai ogni giorno spediscono le loro e-mail, vanno alla ricerca di dati, si tengono aggiornati sulle ultime notizie e apprezzano grafica, colori ed immagini in tutto il mondo. Queste persone non restano sveglie tutta la notte davanti al monitor, non cambiano le proprie abitudini, non si sottraggono agli obblighi e ai piaceri della vita reale. Eppure c’è una tipologia ...
    Categorie
    La psicologia e internet
  12. La nuova frontiera del counseling psicologico on line

    Di , 18-01-2009 alle 03: 19
    “… Negli Stati Uniti per circa 30 dollari è possibile effettuare una seduta di psicoterapia on-line. Inutile negarlo, dapprima ne fummo sorpresi, poi inorriditi, (…) infine prevalse la curiosità” (T. Cantelmi-L. G. Grifo, 2002)

    Inter-net, la rete delle reti, rappresenta uno dei fattori principali del grandioso cambiamento socio-culturale in atto.
    Tale sistema e la connettività che ne deriva sono diventati in pochi anni una condizione
    indispensabile per la
    ...
    Categorie
    La psicologia e internet