Visualizza Feed RSS

Melpi

Mauro Biglino, scrittore e traduttore dall'antico Ebraico.

Valuta Questa Inserzione
Di , 25-08-2013 alle 03: 00 (1738 Visite)
Quest'Uomo autore di diversi libri sulle traduzioni dall'antico Ebraico, ha lavorato per le Edizioni Paoline per una quindicina di anni, traducendo 19 libri di cui 17 stampati e posti in vendita, con l'imprimatur della C.E.I.(Conferenza Episcopale Italiana), studia e si occupa di traduzioni da circa 30 anni.

Secondo il Codex Leningradensis, testo elaborato dai Masoreti,(custodi della tradizione) da cui la Bibbia Stuttgartensia, che tutti credo abbiamo in casa. (la Bibbia edizione C.E.I.)

Accortosi che le traduzioni "letterali" da Lui effettuate, venivano variate ed addomesticate in maniera Teologica, decideva di scrivere letteralmente quanto tradotto dal Vecchio Testamento in quanto tali traduzioni, portavano ad altri significati del Testo Sacro. Cominciando a scrivere quanto tradotto in maniera "letterale", senza cambiamenti o stravolgimenti Teologici o dogmatici, questo gli costava il posto di lavoro presso le edizioni Paoline. Dalle traduzioni "letterali", si evince una diversa e incredibile lettura del Testo Sacro, nel quale la parola "Dio" non compare mai, compare sempre la parola "elohim" al posto di "Dio", questi elohim, presenti nella Bibbia in un certo numero e citati con i loro nomi propri, governavano i vari popoli della Terra in un antico passato.

Attraverso le traduzioni e lo studio dei Testi Sacri, l'autore scopre che l'elohim chiamato YHAWHE, per la Bibbia "Dio" ha una compagna(moglie) di nome ANAT YAU, che la Teologia maschilista nei secoli, a fatto scomparire dal Testo Biblico. (non sò come reagiranno le donne a questo, ma le cose stanno così)

L'autore afferma che dallo studio delle traduzioni da Egli condotto, emerge chiaramente che degli esseri con fattezze umane e tecnologicamente avanzati, hanno clonato con il proprio D.N.A. l'ominide presente sulla Terra, circa 500 mila anni fà (homo sapiens) al fine di farlo progredire ed evolvere, per asservirlo a scopo prettamente lavorativo, rendendolo capace di pensare e capire una lingua e quindi di esprimersi ed eseguire degli ordini da loro impartiti.
Nella nostra Bibbia, vi sono parecchi riferimenti ed interi capitoli, che parlano degli elohim, i quali hanno una durata di vita incredibile rispetto agli ADAM (esseri umani), infatti i primi ADAM avendo parte del D.N.A. di questi esseri, avevano una vita che arrivava a mille anni. I due D.N.A. uniti, permettevano ciò. Vedasi i Patriarchi Biblici e la loro durata di vita.
(Nei secoli ridottasi perchè non più arricchita con il secondo D.N.A.)

Queste traduzioni, rese pubbliche dall'autore attraverso i propri libri e conferenze in RETE, lo hanno esposto a feroci attacchi da parte del Clero ed esponenti Ebraici in Italia. Con la creazione di siti in Internet, (vedasi il sito CONFUTAZIO), tentavano di distruggere il lavoro e gli studi dell'autore, per poi a distanza di un anno, ritornare sui propri passi, ammettendo che le traduzioni erano esatte e che parecchi capitoli dei suoi libri, come quello dedicato al SATAN/Accusatore(Satana) era stato egregiamente trattato, cioè:
1) Il diavolo non esiste, come non esiste l'Inferno ed il Paradiso, inventati dalla Teologia.
2)I Malakim, tradotti in angeli dai Greci, avevano come soggetti esseri in carne e ossa, a volte umani(senza ali) e volavano in maniera diversa; Nella Bibbia non si parla assolutamente di angeli nè di corti angeliche. Lui non li trova.
3) I Cherubini della Bibbia "Keruvim" non erano angeli, nè esseri umani, ma erano addirittura delle macchine e che gli ebrei, attraverso il Talmud, dicono di saperlo da sempre che sono macchine.
4) Sempre attraverso il Talmud, gli Ebrei asseriscono di essere perfettamente a conoscenza dei due D.N.A. e dell'avvenuta clonazione dell'uomo. A loro dire però non erano gli elohim a fare questo ma i loro "Refaim" i loro antichi medici.

Mauro Biglino, afferma che le sue traduzioni per quanto "letterali", non sono da mettere in discussione, perchè fedelmente tradotte e riportate nei suoi libri, con i caratteri dell'Ebraico Antico e relative traduzioni in Italiano, passando dal Greco al Latino. Infatti chi prima lo attaccava, offendeva e dileggiava, ora è costretto a confermare quanto da Lui tradotto, addirittura confermandolo in molti casi per iscritto. I suoi studi sulle traduzioni continuano, perchè sempre a suo dire, la Bibbia scritta in Ebraico Antico e Ebraico Masoretico, ci racconta una storia diversa da quello sino ad ora raccontato e spiegato dalla Teologia e dalle varie Dottrine. (Per approfondimenti vi rimando alle opere dell'autore)

Cosa ne pensate di tutto ciò? La storia dell'uomo è da riscrivere? Siamo al crollo delle Religioni? La Bibbia è un libro di storia Ebraica volutamente travisata? Oppure siamo di fronte a traduzioni falsate?.

Per Mauro Biglino, la storia dell'uomo è completamente da riscrivere. Lui ne è certo, come molti altri studiosi accademici.

Invia "Mauro Biglino, scrittore e traduttore dall'antico Ebraico." a Facebook Invia "Mauro Biglino, scrittore e traduttore dall'antico Ebraico." a Twitter Invia "Mauro Biglino, scrittore e traduttore dall'antico Ebraico." a Google

Commenti

  1. L'avatar di Delo
    Wow che dire, se tutto ciò fosse vero sarebbe sconvolgente oltre che preoccupante: secoli di di tradizioni, credenze e miti sarebbero spazzati via per far posto a una visione decisamente differente, più pragramtica e meno spirituale

    Purtroppo non conosco l'autore come non conoscevo assolutamente questa verità: mi dovrò documentare, spero che il web mi aiuti perché credo sia giusto informarsi per valutare tutte le versioni proposte.

    Grazie per il tuo contributo
  2. L'avatar di Melpi
    Citazione Originariamente Scritto da Delo
    Wow che dire, se tutto ciò fosse vero sarebbe sconvolgente oltre che preoccupante: secoli di di tradizioni, credenze e miti sarebbero spazzati via per far posto a una visione decisamente differente, più pragramtica e meno spirituale

    Purtroppo non conosco l'autore come non conoscevo assolutamente questa verità: mi dovrò documentare, spero che il web mi aiuti perché credo sia giusto informarsi per valutare tutte le versioni proposte.

    Grazie per il tuo contributo
    Si, attraverso il web troverai l'autore in conferenze riportate da terzi, non da Lui.
    Lui và dove lo invitano gratuitamente, per assistere non si paga, ed è disponibile a qualunque domanda.
    L'ho trovato molto serio ed onesto, nelle sue parole. In particolare in quello che Lui definisce il suo "approccio metodologico". E' una persona di cultura, la dialettica e le varie espressioni usate, nonchè la conoscenza della storia, lo pongono una "spanna" più in alto della media.
    Io per natura sono diffidente, non abbocco facilmente, ma credimi quest'uomo ha dei "numeri", me lo ha dimostrato con i suoi libri e di persona.( Ero presente)
    .....Ciao....
  3. L'avatar di janet
    Complimenti per l'articolo, scritto veramente molto bene e molto chiaro.
    Nonostante la mia profonda ignoranza nei confronti della bibbia e dei testi sacri ho sempre in un certo modo creduto che la traduzione degli antichi testi, fosse maschilista e un pò addomesticata, questo autore forse ci potrà aiutare a far luce.
    Complimenti ancora, spero di leggere altri tuoi articoli