+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 4 di 4
  1. #1
    janet
    Guest
    Mammografia, salva la vita o spesa inutile ?
    Secondo uno studio canadese che è durato ben 25 anni, prendendo in esame oltre 90.000 donne, la mammografia, ossia l'indagine condotta a tappeto in donne dai 40 anni in su, non porterebbe alla riduzione della mortalità per tumore al seno, confrontato con altri metodi, tipo la palpazione.
    Anzi tale metodo porterebbe a sovrastimare i casi e produrrebbe cure e ricerche non necessarie.
    Questo dibattito nell'ambito scientifico va avanti da molto tempo ed ha portato alcuni paesi come la Svizzera a rinunciare a questo screening a tappeto.
    Già nel caso del tumore alla prostata ora si utilizzano altri metodi, tipo la rilevazione nel sangue del PSA, antigene prostatico specifico.
    Molti esperti però, pensano che non sia ancora il momento di rinunciare allo screening al seno, ma con un occhio ai costi, infatti ci sono persone con familiarità con il tumore, con certi profili ormonali che vanno seguite con attenzione e la mammografia deve essere unita ad altri tests tipo l'ecografia o la risonanza magnetica, per tutte le altre persone che non annoverano tutte queste caratteristiche questo tipo di controllo generico può anche essere diradato.

  2. I seguenti utenti 2 ringraziano janet per questo utile contributo

    arcoefreccia (13-02-2014),nonnamancata (13-02-2014)

  3. #2
    Utente moscio
    Points: 1, Level: 1
    Level completed: 0%, Points required for next Level: 1
    Overall activity: 0%

    Data Registrazione
    Jul 2014
    Genere
    Femmina
    Messaggi
    31
    Punteggio
    1
    Livello
    1
    Credits
    1,268
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 4 Volte in 3 Post
    Io personalmente non sono d'accordo con questa ricerca. Io faccio periodicamente controlli al seno e posso dirti che con la palpazione, fatta da me, non riesco a sentire nulla. O sono io incapace ma preferisco restare sotto controllo con le ecografie e mammografie.

  4. #3
    Utente Leggenda
    Points: 1,445, Level: 5
    Level completed: 79%, Points required for next Level: 105
    Overall activity: 99.9%
    Achievements:
    Created Blog entry1000 Experience Points3 months registered

    Data Registrazione
    Jul 2013
    Genere
    Maschio
    Località
    Alessandria (Piemonte)
    Messaggi
    1,154
    Punteggio
    1,445
    Livello
    5
    Credits
    38,520
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    32
    Ringraziato 137 Volte in 120 Post
    Inserzioni Blog
    2
    Nessun controllo e mai superfluo, visto il numero di persone che soffre di questi mali.
    La vita è una sola, non prendiamo queste cose sottogamba, perchè sarebbe poco serio.
    Un controllo fatto per tempo può salvarti la vita e risparmiarti incredibili pene e sofferenze. Questi controlli BISOGNA farli, almeno una volta all'anno e chi può anche più volte.
    Il mio non è e non vuole essere allarmismo, ma verità di esperienze vissute "da vicino".(non da me)
    Essere vivi e basta, non è impresa da poco.

  5. #4
    Moderatrice Salottino
    Points: 1,552, Level: 6
    Level completed: 1%, Points required for next Level: 598
    Overall activity: 41.0%
    Achievements:
    Overdrive3 months registeredCreated Album pictures1000 Experience Points
    L'avatar di nonnamancata
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Genere
    Femmina
    Località
    siciliana di origine, abito nella bergamasca da circa 40 anni
    Messaggi
    3,301
    Punteggio
    1,552
    Livello
    6
    Credits
    18,177
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    358
    Ringraziato 360 Volte in 285 Post
    Anche io preferisco fre i controlli necessari e periodici, se non altro, il giorno che dovessi ammalarmi non avrei il rammarico di pensare che potevo evitarlo.
    «L’ironia è la dipendenza peggiore in assoluto. Altro che l’eroina. Non esiste impresa più disperata che cercare di abbandonare l’ironia, il bisogno profondo di intendere una cosa e il suo contrario, di essere in due posti nello stesso istante, di sfuggire alla catastrofe dei significati inequivocabili»
    Edward St.Aubyn

Articoli consigliati
Permessi di Scrittura
  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •