+ Rispondi alla Discussione
Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Utente spaesato
    Points: 1,127, Level: 5
    Level completed: 16%, Points required for next Level: 423
    Overall activity: 6.8%
    Achievements:
    1 year registered1000 Experience Points

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Genere
    Maschio
    Messaggi
    2
    Punteggio
    1,127
    Livello
    5
    Credits
    527
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 Volte in 0 Post
    Problema nuovi occhiali
    salve ragazzi, avrei bisogno del vostro aiuto ... Vi spiego la situazione:

    dopo essermi sottoposto alla consueta visita oculistica annuale, nella quale non ho riscontrato nessun peggioramento della mia vista che è rimasta stabile su 4.00(miopia) e 4.75 (miopia e 0.50 astigamatismo), ho deciso di farmi fare degli occhiali nuovi, sono andato dall' ottico e ho scelto montatura(rayban rb5150) e vetri (dei quali non ricordo il modello, però vi posso dire che sono lenti asferiche e ultrasottili) ... fin qui tutto bene !

    Ma, ma, dopo 4 giorni ritiro gli occhiali, e fin da subito noto una strana sensazione, provo una sensazione simile a quando gli occhi convergono o roba del genere, e non riesco bene a distinguere gli oggetti in lontananza come se la mia miopia non fosse ben corretta, ma la cosa più strana è che quando vedo lateralmente attraverso gli occhiali, riesco a ben distinguere gli oggetti e vedo esattamente come quando indosso i vecchi occhiali con la stessa gadazione.. Già infatti il fatto strano è che con due differenti occhiali, con stessa gradazione, vedo in maniera differente, in particolare con la vecchia montatura vedo bene, con la nuova sembra sia strabico o simile !

    Quindi ritorno dall' ottico me li controlla e dice è tutto a posto centratura, potere ecc... Ma io continuando a non vedere chiamo il mio oculista, che mi sottopone a ulteriori accertamenti e dice che la gradazione è quella giusta, poichè non può aumentare altrimenti mi ipercorregge, e facciamo varie prove sia con occhiali vecchi che nuovi, con vecchi riesco a leggere fin ai 12/10 scarsi (sono sempre arrivato lì) mentre con i nuovi mi fermo ai 9-10/10 ma con fatica, nel frattempo spiego al mio oculista, il fatto che se vedo lateralmente riesco a vedere "bene", il mio dottore mi risponde subito "Allora lo vedi, è un problema di centratura" (il dottore aveva controllato il potere delle lenti e mi aveva detto che erano a posto ma non poteva controllarne la centratura in quanto non aveva il macchinario adatto) e mi chiede, "ti ha fatto guardare in un macchinetta per centrare gli occhiali?" e io dico no, li ha centrati manualmente, infatti quest' ultima volta al contrario delle altre l' ottico ha centrato manualmente i miei occhiali, con pennarrello e montatura indossata ..

    Quindi ritorno ancora una volta dall' ottico e dico il dottore ha detto che è un probelma di centratura, quindi questa volta mi metta la "macchinetta" agli occhi e mi misura distanza interpupillare e co., e naturalmente per non far notare che ha sbagliato ripede il metodo "ad mentula canis" del pennarello e mi dice ti chiamo quando sono pronti .

    Ieri mi chiama vado lì e ritiro gli occhiali ma noto che sulle lenti ci sono ancora i segni del pennarello, mi pulisce le lenti davanti a me, incurva leggeremente gli occhiali e dice, prova ora .. La situazione migliora un pochino ma col passare del tempo noto che vedo sempre "male" ...

    Ora negli ultimi particolare che vi ho svelato, mi è venuto un dubbio : è possibile modificare la centratura dei vetri senza farne dei nuovi, ossia è possibile "modificarli" ?? perchè se non fosse possibile questa operazione l' ottico mi avrebbe preso per il c*** ! A prova di questa mia teoria mi dice, dato che la tua miopia non è bassa, il produttore delle lenti mi ha detto che potrebbe essere un problema di montatura, troppo grande... Questo a mio avviso puzza, poichè scegliendo una nuova montatura, deve tagliare i vetri e quindi può modificarne il "fuoco" senza spendere altri soldi per fare lenti nuove !

    PS: il dettaglio della curvatura della montatura non è superfluo, infatti secondo l' ottico, la mia vecchia montatura, è troppo curva, e quindi mi fa vedere meglio, di quanto dovrei ...

    invoco il vostro aiuto non ce la faccio più sono 2 settimane che torno sempre da lui e mi dice "fai passare 2 o 3 gg abituati e poi torna" Ma io che ho 18 anni e che porto occhiali da quando ne avevo 6 non ho mai avuto problemi del genere, e quella dell' abituati, mi è sempre parsa una cazzata .

    Chiedo scusa se vi ho annoiato, ma purtroppo questa è la mia storia

    chiedo scusa per l' imprecisione dei termini (gradazione e macchinetta =) ma sono incompetente in materia)

  2. #2
    Utente spaesato
    Points: 1,115, Level: 5
    Level completed: 13%, Points required for next Level: 435
    Overall activity: 5.1%
    Achievements:
    1 year registered1000 Experience Points

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Genere
    Maschio
    Messaggi
    6
    Punteggio
    1,115
    Livello
    5
    Credits
    508
    Depositati
    0
    Ringraziamenti
    0
    Ringraziato 0 Volte in 0 Post
    Le lenti devono essere centrate anche in altezza, non basta la distanza interpupillare! Il centro focale delle lenti (che è il "centro ottico", non necessariamente il centro geometrico della lente) deve essere posizionato al centro del tuo occhio quando guardi dritto in avanti. In sostanza se la distanza i centri focali è giusta non è detto che siano giuste in altezza! Magari ti scendono troppo o ti stanno troppo su! Altra cosa... se sono montati male magari la distanza interpupillare è giusta ma le lenti sono "spostate" troppo a destra o troppo a sinistra (tipo con gli occhielli non regolati simmetrici).
    Se le lenti sono tonde allora è più facile, il centro focale dovrebbe essere il centro vero e proprio della lente, se hai lenti di altre forme forse conviene farteli aggiustare PRIMA che tolgano i puntini pulendole!
    Sono occhiali glasant? (quelli senza montatura, con i buchi nelle lenti). Se sono glasant è molto più difficile sistemarli. Se per raddrizzarli vanno smontati e se l'ottico non ha il laboratorio di montaggio... non può! Deve mandarli via... farli raddrizzare al laboratorio... cosa che mi ha sconvolto, che ahimé mi è successa... e ancora la questione non è chiusa. odio il mio ottico!!!!!!!!

    Quello che ti dico è quello che ho appreso per esperienza personale, leggicchiando qua e là a girando per ottici quindi prendi tutto con le pinze.. ma non QUELLE PER REGOLARE GLI OCCHIALI!! AAARGH!!!

    Prova a farteli raddrizzare da un altro ottico, se non vanno smontati te lo fanno senza problemi gratuitamente anche se non li hai presi da loro. Alla peggio saranno di nuovo storti!

    La piegatura della montatura certamente influisce sulla visione, a sentimento mi viene da dire che se prima erano troppo piegati e ti facevano vedere meglio a "distanza tabellone esame vista" probabilmente ti facevano vedere meno bene ad altre distanze (immagino da vicino).

    Ciao, Marco.

Tag per Questa Discussione
Articoli consigliati
Permessi di Scrittura
  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •