Yahoo nuovo Ceo da 27 milioni di dollari all’ anno


scott-thompsonYahoo ha designato il suo nuovo Ceo e questa volta si tratta dell’ex presidente di Paypal, Scott Thompson, che secondo le dichiarazioni rilasciate dal presidente Roy Bostok, dovrebbe riuscire a portare in positivo la società, consolidando la sua innovazione e la sua crescita.

Dopo il licenziamento dell’ultimo Ceo, Carol Bartz, il Consiglio di Amministrazione aveva lasciato il posto vacante per quattro mesi, cercando di ponderare attentamente la nuova figura del Ceo di Yahoo.

Gli azionisti hanno accolto piuttosto freddamente la nuova nomina e le azioni di Yahoo sono scese di due punti.

Passando al piano operativo, il nuovo Ceo ha detto che prima di agire, ha bisogno di conoscere bene la situazione della società ed interagire profondamente con gli ingegneri ed il team operativo, per capire quali servizi migliorare.

Thompson dovrà studiare le migliori opportunità per l’azienda ed i suoi azionisti, compresa la vendita di alcuni settori e proprietà.

Thompson è stato vice presidente senior di PayPal, il servizio di pagamento online di Ebay e prima ancora ha lavorato per la società Inovant di Visa e per la Barclay Global Investitors.

Yahoo, del resto deve pure fare qualcosa vista l’attuale situazione:  ha perso la sfida con Google sul campo della ricerca ed anche quella con Facebook come aggregatore sociale ed ha sicuramente bisogno di un rilancio per accontentare gli azionisti e attirare nuovi investitori.

Come ha fatto sapere la società, Thompson verrà pagato molto bene per il suo lavoro, con uno stipendio di oltre un milione di dollari l’anno, più un premio di 1,5 milioni per convincerlo a lasciare Ebay, più altri 2 milioni di bonus ed altri incentivi in azioni, che potrebbero portare la sua paga totale potenziale a 27 milioni di dollari.

A questo punto, Thompson dovrà dimostrare di valere i soldi che gli verranno pagati e di riuscire a trasformare Yahoo in qualcosa di tecnologicamente avanzato ed innovativo, una sfida molto difficile.

Che ne dite?

Continua: Microsoft acquisizione Yahoo in vista ?





Lascia una risposta