In linea con la politica di sviluppo di tecnologie per la produzione di energia elettrica mediante fonti alternative, Banca Antonveneta, appartenente al Gruppo Montepaschi, propone “Wekcom Energy”, il finanziamento dedicato a chi intende dotare la propria azienda di impianti fotovoltaici.
Il prodotto finanziario, infatti, è destinato a coprire l’intero ammontare dei costi occorrenti non solo per l’acquisto ma anche per l’installazione di impianti con potenza non inferiore a 1 KW.
La spesa massima per la realizzazione degli innovativi sistemi di produzione di energia non deve, però, superare i 5.000.000,00 €.
Il piano di rimborso prevede che esso avvenga mediante rate semestrali posticipate in un lasso temporale massimo di 18 anni, con applicazione di un tasso fisso o variabile con spread differenziato a seconda delle caratteristiche del finanziamento (garanzie offerte, durata del prestito ecc…).
Per accedere a Welcom Energy è necessario presentare la documentazione ordinaria in allegato ad una dichiarazione con cui il richiedente l’incentivo si impegna a trasmettere copia della domanda inviata al Gestore dei Servizi Elettrici (GSE) inclusiva dei documenti finali di entrata in esercizio così come previsti dall’allegato 4 del Decreto Ministeriale 19/02/2007.
Welcom Energy, il finanziamento che offre innumerevoli vantaggi, primo fra tutti quello di salvaguardare l’ambiente, senza intaccare la liquidità aziendale.

ATuttoNet
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica