Unicredit utile trimestrale

 Unicredit utile trimestrale

Unicredit ha archiviato il primo trimestre del 2016 con un utile netto in calo del 20,8 per cento a 406 milioni di euro rispetto all’analogo periodo del 2015. Il risultato è superiore al consenso degli analisti pari a 379 milioni di euro.

Unicredit ricavi trimestrali

I ricavi trimestrali della banca sono diminuiti del 4,7 per cento a 5,48 miliardi di euro rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno.

Gli interessi netti sono scesi del 2,9 per cento a quota 2,9 miliardi di euro e le commissioni nette sono calate del 3,4 per cento a 1,9 miliardi di euro.

In flessione del 41,5 per cento anche i ricavi da negoziazione. Il margine operativo netto è invece aumentato del 44 per cento a quota 1,4 miliardi di euro rispetto ai tre mesi precedenti.

Crediti deteriorati

Gli indici patrimoniali della Banca alla fine del trimestre hanno registrato un coefficiente Cet1 fully loaded al 10,85 per cento.

Nel periodo in esame sono calate del 22,9 per cento le rettifiche su crediti a quota 755 milioni di euro mentre le sofferenze nette sono aumentate raggiungendo quota 20,2 miliardi di euro.

L’amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni, ha commentato positivamente i risultati trimestrali mettendo in risalto il pieno rispetto dei parametri inseriti nel piano strategico del gruppo.

Borsa
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica