Twitter trimestrale deludente


Twitter trimestrale deludente

Prima trimestrale per Twitter dalla quotazione in Borsa dello scorso novembre. Deluse le stime degli analisti, tanto che ieri il titolo ha ceduto oltre il 17 per cento nell’after-hours.

Al mercato non sono piaciuti il rallentamento della crescita degli utenti e l’incremento dei costi.

Entrando nel dettaglio, nell’ultimo trimestre del 2013 Twitter ha registrato una perdita di 511,5 milioni di dollari rispetto al rosso di 8,7 milioni dell’analogo periodo dello scorso anno.

Per quanto riguarda l’utile per azione, il rosso è salito a 1,41 dollari dai precedenti sette centesimi.

A pesare sui risultati soprattutto la crescita dei costi.

I ricavi del sito di microblogging sono invece risultati pari a 242,7 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 112,2 milioni di dollari dello scorso anno, superando le attese degli analisti, ferme a 218 milioni di dollari

L’aumento dei ricavi del gruppo è dovuto principamente agli utenti che adoperano Twitter sui dispositivi mobili quali smartphone e tablet, da cui vengono generati circa il 75 per cento degli introiti pubblicitari, con un rialzo del 70 per cento rispetto al trimestre precedente.

Continua: Twitter volano ricavi e utenti





Lascia una risposta